AD7

navigazione Categoria

Salary Cap NBA

Salary Cap NBA: tutto quello che c’è da sapere a livello salariale per il mercato del basket americano. A differenza di altri sport in America si usa un salary cap ovvero un sistema duro o morbido (con eccezioni in questo secondo caso come in NBA nei confronti della NFL che invece ha un hard cap) di tetto salariale da rispettare per uniformare il livello delle varie franchigie NBA senza creare diversità eccessive e consentendo una ciclicità di vittorie.

Salary Cap NBA: le novità arriveranno anche nel 2018-2019 con l’innalzamento del tetto massimo consentito e della fascia considerata di luxury ovvero la tassa di lusso da pagare secondo alcune specifiche relativamente al superamento del limite massimo.

Il salary cap NBA ha tantissime eccezioni dunque che lo rendono superabile ed alcune peculiarità riguardanti giocatori, squadre, eventuali firme di free agency, trade, buyout e ogni altro aspetto del mercato.

Bulls, il salary cap come cambia?

Come cambia il salary cap dei Chicago Bulls trade dopo trade: in costante aggiornamento Rondo-Bulls #1 Rajon Rondo arriva a Chicago, parla con la dirigenza dei Bulls: torna in aeroporto, porta con se una custodia dei Tori dell'Illinois.…