AD7

navigazione Categoria

Danilo Gallinari

Danilo Gallinari, seguiamo da vicino le avventure della punta di diamante azzurra che non ha potuto giocare ad Eurobasket dopo un episodio alquanto brutto in amichevole prima della competizione europea per aver tirato un pugno ad un avversario.

Il giocatore si trova ora a Los Angeles: Danilo Gallinari riparte dai Clippers. Doc Rivers vuole puntare su un quintetto diverso su un roster più lungo e profondo e dopo l’addio di Chris Paul che ha lasciato la città degli angeli per accasarsi agli Houston Rockets, ecco che il Gallo, Teodosic sbarcano ad LA.

Aggiornamento su Danilo Gallinari:

Il giocatore dei Los Angeles Clippers, alle prese con un infortunio praticamente da inizio stagione, riuscirà a tornare in campo questa notte per riprendere il suo posto nello starting five della franchigia della città degli angeli. Buone notizie per l’italiano.

Danilo Gallinari Clippers
Danilo Gallinari con la maglia dei Los Angeles Clippers

Danilo Gallinari: i suoi numeri in carriera

Il Gallo, numero 8 dei Clippers, ha vestito in carriera le maglie di:

  1. New York Knicks
  2. Denver Nuggets
  3. Los Angeles Clippers

Tre avventura fino ad ora per il Gallo che a 29 anni deve dimostrare di aver raggiunto la maturità giusta per centrare i playoffs e giocarli da protagonista con la squadra di un coach unico come l’ex Boston Celtics Doc Rivers.

I suoi numeri:

  • 462 gare disputate in carriera
  • 15.3 punti di media
  • 4.5 rimbalzi
  • 2 assist
  • 41.9% dal campo
  • 37% da tre punti
  • 86.2% dalla lunetta
  • la sua migliore stagione per punti? 2015-2016 con quasi 20 punti di media con la maglia dei Denver Nuggets

Nella stagione in corso il Gallo dovrà dimostrare di poter essere all’altezza della situazione per sfruttare al massimo le possibilità di centrare i playoffs in una squadra costruita attorno a Blake Griffin e DeAndre Jordan come lunghi dominanti del pitturato ed ovviamente alla sua dote di allargare il campo e realizzare canestri spettacolari. Con lui anche un altro europeo Teodosic in grado di trovare linee di passaggio uniche e l’ex Houston Rockets (arrivato via trade nella sign and trade per Chris Paul) Beverley.