Pronostici NBA 18-19: Celtics-Raptors nel mercoledì Nba

Kawhi-Clippers, 'The Klaw' risponde ai rumors di mercato: "La mia priorità resta Toronto"

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Raptors è il big match della nottata Nba in arrivo. Quella che tutti paventano come la più probabile delle sfide nella Eastern Conference per i Playoff va in scena al Td Garden. Nella ricca serata in arrivo andremo poi ad analizzare il derby texano tra Dallas Mavericks e San Antonio Spurs, reduci dal commovente ritorno di Parker all’Alamo.

Stats Corner

In una notte che di certo non verrà ricordata per le difese, i Golden State Warriors mandano un segnale alla lega nella roboante vittoria sui Denver Nuggets. Vittoria ampissime anche per i 76ers sui Timberwolves (Joel Embiid 31+13), dei Bucks sugli Heat (Antetokounmpo con la tripla doppia) e per i Pacers sui Suns. Sorprende invece la vittoria degli Hawks su Okc, con la bellezza di 142 punti segnati (Alex Len 24+11).

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Raptors

Boston Celtics (25-18) vs Toronto Raptors (33-12). Nell’analisi di qualche giorno fa, parlavamo di qualche scricchiolio in casa Celtics. La terza sconfitta consecutiva non fa altro che confermare quello che sembra essere un momento delicato: lo spogliatoio sta facendo le bizze. I veterani (Morris Irving) accusano i giovani, che rispondono per le rime e chiedono di “lavare i panni sporchi in casa” (cit. Jaylen Brown). Ora come ora è Brad Stevens che deve dimostrare di saper gestire una situazione del genere e trovare il modo per far ripartire la squadra, che staziona al quinto posto di Conference ma non da mai l’idea di poter svoltare.

I canadesi, nonostante l’assenza prolungata di Jonas Valanciunas, hanno conquistato 5 vittorie di fila, confermandosi in vetta all’intera lega per record. Ottimo attacco e buonissima difesa per i Raptors, che possono contare ora su Kawhi Leonard a pieno regime. L’ex Spurs sta mostrando la sua pallacanestro su entrambi i lati del campo e se riuscirà a migliorare in alcuni aspetti (in primis la circolazione di palla), allora saranno dolori per tutti. Per Nick Nurse, comunque, un inizio da sogno.

Quote

  • Money Line: Celtics (quota 1.83)
  • Handicap: Celtics -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 222.5

Suggerimento

  • Raptors +5.5 (1.50)

Pronostici NBA 18-19: dopo Celtics-Raptors, derby texano

Dallas Mavericks (20-23) vs San Antonio Spurs (25-20). A prescindere da come andrà la stagione, i Mavs stanno gettando delle ottime basi per il futuro. Luka Doncic sarà l’uomo da cui ripartire, ovviamente, con accanto un Harrison Barnes in ripresa netta. Chi difficilmente farà parte della squadra futura sarà Dennis Smith Jr: per il sophomore la convivenza con lo Sloveno sembra decisamente improbabile e Cubsn sta vagliando il mercato finchè il giocatore ha un contratto buono e uno status alto. Gli ospiti vengono da due sconfitte consecutive che li hanno fatti tornare ad una sola vittoria di margine dall’ottava piazza. Un pò una giostra fin qui la stagione degli speroni, con dei picchi clamorosi di rendimento seguiti da cali altrettanto ecclatanti. In ripresa, anche se in dubbio nella notte, il nostro Marco Belinelli, che sembra sia entrato in ritmo dopo un inizio un pò claudicante.

Quote

  • Money Line: Parità (quota 1.90)
  • Handicap: ////
  • Over/Under: 217.5

Suggerimento

  • Over 208.5 (1.43)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Houston Rockets vs Brooklyn Nets: over 213.5 (1.40)
  • Memphis Grizzlies vs Milwaukee Bucks: Bucks (1.48)
  • Golden State Warriors vs New Orleans Pelicans: under 249.5 (1.43)

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Warriors, serve aggiungere altro?

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Warriors è la sfida clou della notte, in cui ci si gioca il primo posto della selvaggia Western Conference. Denver sta sorprendendo tutti in questa prima metà della stagione e conduce l’Ovest mentre i Warriors attendono il ritorno di Cousins per diventare l’arma definitiva. Nel finire della serata, i Lakers sfidano i Bulls, in una sfida tutt’altro che semplice soprattutto dal punto di vista psicologico.

James-Harden-maglia-rockets

Ennesima, clamorosa, prestazione nella notte per James Harden che con 57 punti conduce Houston alla vittoria su Memphis. Altra notte in ufficio anche per Anthony Davis che con la sua “solita” doppia doppia abbondante (46+16) aiuta i Pelicans ad espugnare Los Angeles. Altra sconfitta infine per i Celtics, che cadono a Brooklyn sotto i colpi di uno scatenato D’Angelo Russell. 

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Warriors

Denver Nuggets (29-13) vs Golden State Warriors (29-14). Contina il dominio di Nikola Jokic in questo gennaio, che lo sta vedendo sempre più in rampa di lancio per il titolo di Mvp. L’antidivo per eccellenza sta mostrando genialità e conoscenza del gioco da vero leader e tutta la squadra ne risente in maniera positiva. Altra nota positiva il rientro di Barton, che permette così a coach Malone di allargare le rotazioni. Denver non solo è una delle migliori difese della lega, ma è prima per % di rimbalzi a partita e quarta per canestri su assist. Fin qui un vero e proprio trionfo, con la partita di stanotte che sarà un bel banco di prova.

Dai campioni Nba ci si aspetta sempre tantissimo, come è ovvio che sia. Stephen Curry sembra aver riacceso i motori e le sue accelerazioni sono fondamentali nell’economia del gioco di Steve Kerr. Primo attacco nella lega, con il prossimo rientro di Demarcus Cousins potremmo vedere il famoso quintetto di tutti All-Star paventato ad inizio anno. I problemi per i Warriors sono sotto canestro, dove la mancanza di un vero centro si sta facendo sentire. Ecco perché ci sono parecchie voci di un interessamento per Robin Lopez, dato in uscita dai Bulls.

Quote

  • Money Line: Warriors (quota 1.86)
  • Handicap: Warriors -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 228.5

Suggerimento

  • Over 216.5 (1.40)

Pronostici NBA 18-19: dopo Nuggets-Warriors, i Lakers provano ad uscire dalla crisi

Los Angeles Lakers (23-21) vs Chicago Bulls (10-33). Il tempo stringe per i californiani. L’assenza di Lebron James è naturale che si senta, ma i ragazzi di Walton con la sconfitta interna subita da Cleveland non hanno scusanti. Kyle Kuzma sembra il giocatore più pronto a prendersi responsabilità ma non ha un supporto adeguato attorno. Anche la posizione del coach sembra a rischio anche perché i Playoff non sono così scontati come prima. Brandon Ingram è chiamato a dare di più, altrimenti non si possono escludere decisioni clamorose da qui alla trade deadline. Per i Bulls si parla più di movimenti di mercato che di pallacanestro giocata. Robin Lopez sembra in uscita, così come Jabari Parker che ormai è fuori dalle rotazioni e dai piani della franchigia. E’ brutto da dire ma continuare a perdere per una scelta alta il prossimo anno sembra la via più semplice per tornare in vetta. Lavine Markkanen sono comunque un buon punto di partenza.

Quote

  • Money Line: Lakers (quota 1.36)
  • Handicap: Lakers -6.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 214.5

Suggerimento

  • Over 207.5 (1.44)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Atlanta Hawks vs Oklahoma City Thunder: Thunder -5.5 (1.53)
  • Milwaukee Bucks vs Miami Heat: Bucks -4.5 (1.49)

Pronostici NBA 18-19: Nets-Celtics e Clippers-Pelicans

Ainge sullo scontro Brown-Morris

Pronostici NBA 18-19: Nets-Celtics apre la settimana Nba ed è un match piuttosto complicato per gli ospiti. I Nets, nonostante il record negativo, sono settimi nella Conference e giocano a viso aperto contro chiunque, con alti e bassi. I verdi non riescono a dare continuità nelle prestazioni e si vedono segnali di nervosismo. A chiudere il lunedì, allo Staples Center arrivano i Pelicans di Anthony Davis.

Tante belle prestazioni nella notte, ma per una volta vogliamo premiare un giocatore sconfitto: Bradley Beal ha trascinato i Raptros a 2 supplementari, dopo una tripla doppia assolutamente fantastica. Super prestazione anche per Ben Simmons che sfiora la tripla doppia e raccoglie 22 (!) rimbalzi. Nella bellissima sfida, infine, tra Warriors e Mavericks, splende la luce di Steph Curry, che manda a bersaglio 11 triple e sigla 48 punti.

Pronostici NBA 18-19: Nets-Celtics

Brooklyn Nets (21-23) vs Boston Celtics (25-17). Tutto sommato fin qui ottima stagione per i bianconeri. All’inizio dell’anno erano nel novero dei team che potevano giocarsi i Playoff e così sta andando. Considerato inoltre l’infortunio di Caris Levert, giovane in rampa di lancio che stava facendo segnare i numeri migliori della carriera e quello di Hollis-Jefferson (vicino al rientro),  allora c’è da essere soddisfatti. Il fatto che dopo anni si intraveda una luce per Brooklyn fa ben sperare anche per la prossima free agancy, dove lo spazio salariale per un big c’è tutto (voci dicono Jimmy Butler).

Per Boston invece non si può parlare di inizio sfolgorante: ci si aspettava oggettivamente di più dato il talento in campo e anche in panchina. Le ultime due partite, che hanno portato altrettante sconfitte, ci hanno poi mostrato il lato più umano della squadra: litigio tra Morris Brown seguito poi dallo sfogo in campo e fuori di Kyrie Irving dopo la L subita ad Orlando. Uncle Drew si è prima lamentato della gestione dell’ultimo possesso e poi, in sala stampa, ha dichiarato che i giovani non hanno idea di cosa fare quando si decidono le partite. E’ ovvio che queste cose non precludono nulla, ma i segnali che ci sia qualcosa che non va diventano sempre più evidenti.

Quote

  • Money Line: Celtics (quota 1.55)
  • Handicap: Celtics -4.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 219.5

Suggerimento

  • Over 211.5 (1.48)

Pronostici NBA 18-19: dopo Nets-Celtics, i Clippers provano a ripartire

Los Angeles Clippers (24-18) vs New Orleans Pelicans (20-23). Una cosa che accomuna le due squadre è la coperta abbastanza corta. I californiani ruotano in 8 in pratica, con la necessità che in pochi sbaglino la partita. L’attacco continua ad essere uno dei migliori della lega, in contrapposizione alla fase difensiva, con la mancanza di un vero centro (Gortat in netto calo). Brutte notizie per il nostro Danilo Gallinari dalle votazioni per l’All-Star: la sua partecipazione sembra sempre di più una chimera. Gli ospiti hanno riabbracciato Nikola Mirotic dopo l’infortunio ma tra tutte le squadre in lotta per la Western Conference, sembrano tra quelli messi peggio. Certo, Anthony Davis sta continuando a macinare punti e gira con medie da Mvp, ma se questo non ti porta a vincere allora sono guai seri. Come per i Clippers, super attacco (terzo di lega) e pessima difesa (quartultima).

Quote

  • Money Line: Clippers (quota 1.68)
  • Handicap: Clippers -2.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 238.5

Suggerimento

  • Pelicans +9.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Houston Rockets vs Memphis Grizzlies: over 197.5 (1.47)
  • Utah Jazz vs Detroit Pistons: under 217.5 (1.40)

Pronostici NBA 18-19: Jazz-Lakers, Utah prova ad accorciare

Lonzo Ball, Los Angeles Lakers vs Dallas Mavericks at American Airlines Center

Pronostici NBA 18-19: Jazz-Lakers è la sfida di cartello che apre il weekend. Utah ha un occasione per accorciare la classifica proprio contro i diretti rivali, per di più senza Lebron James, che ne avrà ancora per una settimana almeno. Poco prima del match alla Vivint Smart Home Arena, altra sfida tra squadre in rimonta, Timberwolves-Mavericks.

Spurs-Mavs DeRozan

Incredibile partita nella notte tra Spurs e Thunder, conclusasi con la vittoria dei texani dopo 2 supplementari: trascinatore assoluto Lamarcus Aldridge, autore del suo massimo in carriera (56 punti). Altra tripla doppia per Nikola Jokic e altra vittoria per Denver che alimenta la sua grande stagione mentre i Celtics cadono a Miami dopo una prestazione ben al di sotto della sufficienza.

Pronostici NBA 18-19: prima di Jazz-Lakers, a Minnesota arriva Doncic

OKC-Dallas Mavericks

Minnesota Timberwolves (20-21) vs Dallas Mavericks (19-22). 3 vittorie consecutive per il nuovo corso dei Timberwolves. Il post Thibodeau è cominciato nel migliore dei modi, anche se la strada è ancora lunga. Sono 2 le partite da recuperare per arrivare in zona Playoff e mancarli vorrebbe dire un’altra stagione buttata. Vedremo se nel nuovo corso ci sarà un miglioramento netto della fase difensiva (18esimo defensive rating) e un ottimizzazione delle forze in attacco. La nota positiva, fin qui, Derrick Rose, non a livelli del 2011 ma comunque un ottimo giocatore. Per Dallas procede la stagione tra alti e bassi, con qualche possibilità di post-season. Normale quando a guidare la truppa c’è un rookie, seppur fenomenale come Luka Doncic. Prima o poi in casa Mavs si dovrà affrontare la questione Dennis Smith Jr. considerando il fatto che la coesistenza tra lui e lo sloveno non sembra ottimale nell’economia del team.

Quote

  • Money Line: Timberwolves (quota 1.52)
  • Handicap: Timberwolves -4.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 221.5

Suggerimento

  • Over 213.5 (1.48)

Pronostici NBA 18-19: Jazz-Lakers

Utah Jazz (21-21) vs Los Angeles Lakers (23-19). Ennesima “ecatombe” infortuni in casa Jazz: fuori Rubio, Exum, Allen e Sefolosha. Stiamo però ammirando la crescita di Donovan Mitchell, decisamente in ombra in questo inizio di stagione. Da lui passano e passeranno le fortune della franchigia, date anche le evidenti difficoltà offensive (21esimi in offensive rating). Occasionissima quindi per accorciare la classifica, contando che i Lakers distano solo 2 partite e per dare un segnale a tutta la Conference. La chiave sarà stringere la difesa e impedire ai ragazzi di Walton di correre in contropiede.

Anche Walton ha le sue gatte da pelare, con Lebron James costretto ancora ai box. A parte l’exploit di Kyle Kuzma contro Detroit, da segnalare la pallacanestro mostrata da Lonzo Ball, chiaramente più a suo agio quando può gestire il pallone. Non sarà magari un realizzatore fenomenale, ma la visione di gioco e la difesa grintosa sono 2 aspetti da non sottovalutare per giudicare il figlio di Lavar. Il periodo senza il Prescelto è continuo di alti e bassi e in California confidano sempre più nell’esplosione di Brandon Ingram, discontinuo come pochi nella lega.

Quote

  • Money Line: Jazz (quota 1.28)
  • Handicap: Jazz -8.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 216.5

Suggerimento

  • Under 224.5 (1.47)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Washington Wizards vs Milwaukee Bucks: Bucks (1.42)
  • New York Knicks vs Indiana Pacers: Pacers -3.5 (1.54)
  • Houston Rockets vs Cleveland Cavaliers: over 208.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Clippers, il main event

Tobias Harris-76ers.

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Clippers è il big match del giovedì. 1-1 finora le sfide dell’anno, con Denver che è sempre saldamente in testa alla Western Conference mentre i velieri si son ripresi la quarta piazza. Poco dopo, in Texas, altra super sfida per l’Ovest dove gli Spurs, in back to back, attendono gli Oklahoma City Thunder.

Kyle Kuzma, Los Angeles Lakers vs Miami Heat at Staples Center

Un protagonista assoluto nella notte appena trascorsa: Kyle Kuzma ha trascinato i Lakers con una prestazione clamorosa (41 punti in 3 quarti di gioco). Dominanti prestazioni per Anthony Davis (38+13+7) nella vittoria dei Pelicans sui Cavs e di Luka Doncic (30+6+5) per la vittoria dei Mavs sui Suns. Nel match più atteso, infine, domina Antetokounmpo con 27 punti e 21 (!) rimbalzi che portano i Bucks ad espugnare Houston.

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Clippers

Denver Nuggets (27-12) vs Los Angeles Clippers (24-16). Stagione pressoché perfetta fin qui per i Nuggets, che hanno saputo affrontare anche una emergenza infortuni mica da ridere. Nella notte continueranno le assenze di Barton, Thomas, il rookie Porter Jr a cui si aggiunge il dubbio su Harris, che lamenta un problema muscolare. Tutto questo però non scalfisce la pallacanestro di coach Malone, che ha trovato in Nikola Jokic il perno perfetto per una pallacanestro “lenta” (27esimo Pace della lega) ma estremamente efficace (sesto offensive rating). Da sottolineare la crescita esponenziale di Jamal Murray, che inserito in un sistema può dare veramente tanto.

Grandissima anche la stagione dei Clippers sin qui. Ad inizio anno in pochi avrebbero scommesso su un record simile dopo le prime 40 partite, soprattutto per la mancanza di un vero leader tecnico in campo. Finalmente stiamo ammirando Danilo Gallinari sano e nel pieno delle forze e un Tobias Harris alla stagione della consacrazione definitiva. L’attacco è uno dei più esplosivi della lega (quinto assoluto), anche grazie alla presenza in panchina di due giocatori capaci di cambiare ritmo come Lou Williams Montrezl Harrell. La difesa sicuramente lascia a desiderare ma considerando il contesto è giusto perseguire sulla strada intrapresa da coach Rivers.

Quote

  • Money Line: Nuggets (quota 1.44)
  • Handicap: Nuggets -5.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 225.5

Suggerimento

  • Over 217.5 (1.48)

Pronostici NBA 18-19: dopo Nuggets-Clippers, gli Spurs alla prova Okc

San Antonio Spurs (24-18) vs Oklahoma City Thunder (25-15). Sconfitti nella notte gli Spurs, sull’ostico campo dei Grizzlies: malissimo dal campo i texani con soli 14 assist contro 13 palle perse. Se aggiungiamo a questo la mancanza di Rudy Gay, che spesso da quell’energia che serve ai nero argento la frittata è fatta. La squadra di Popovich veniva comunque da una buona serie di vittorie, in cui si erano visti lampi di vero gioco Spurs. Questo back to back sarà sicuramente complicato, anche perchè arriva all’Alamo un’ altra difesa che può strozzare l’attacco. I Thunder sono usciti malconci dalla partita contro Minnesota. Sconfitta sul fil di lana con Westbrook che ha provato due triple per vincerla sulla sirena e con Nerlens Noel uscito malconcio dopo uno scontro con Wiggins. Per il lungo niente di serio anche se dovrà seguire il protocollo Nba. Okc è e resterà comunque la squadra del numero 0, che piaccia o meno.

Quote

  • Money Line: Thunder (quota 1.83)
  • Handicap: Thunder -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 223.5

Suggerimento

  • Under 232.5 (1.41)

 

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Pacers e a seguire Rockets-Bucks

Antetokounmpo

Pronostici NBA 18-19: Rockets-Bucks è il super match del mercoledì Nba, che propone in tutto 10 incontri. All’interno della partita, sfida nella sfida tra candidati Mvp, probabilmente i due favoriti fin qui, Harden e Antetokounmpo. Prima del match in Texas, i Celtics attendono i Pacers, per una sfida di rilievo della Eastern Conference.

Nella notte un protagonista che magari non ti aspetti: Andrew Wiggins firma 40 punti nella vittoria dei lupi sul difficilissimo campo dei Thunder. Altra tripla doppia per Nikola Jokic che guida i Nuggets alla vittoria su Miami, confermando pertanto il primo posto ad Ovest. Clamorosa prova balistica infine per Klay Thompson, che segna 43 punti, palleggiando per sole 4 (!) volte nell’arco del match.

Pronostici NBA 18-19: prima di Rockets-Bucks, i Celtics attendono i Pacers

Boston Celtics (24-15) vs Indiana Pacers (27-13). Irving su BelinelliBuon filotto interno per i Celtics, che portano 3 vittorie consecutive come bottino. Continua la rotazione iper allargata per coach Brad Stevens, che fa giocare almeno 10 giocatori ad ogni contesa. La classifica al momento non sorride molto ai verdi, che penso chiunque avrebbe dato con un record molto più alto. Se rimarranno sani, però, saranno i principali indiziati a prendere il posto vacante lasciato dai Cleveland Cavaliers. Ospiti in back to back dopo la vittoria proprio contro i Cavs. La cosa migliore per coach Nate McMillan è la poliedricità del roster, dove tutti sanno dare il proprio contributo, anche uscendo dalla panchina. Con l’assenza di Turner (in dubbio anche per la notte), è salito di colpi Thaddeus Young, che è sempre stato molto più che un comprimario. Sfida tra due delle migliori difese della lega, ma che potrebbe essere a punteggio elevato.

Quote

  • Money Line: Celtics (quota 1.37)
  • Handicap: Celtics -6.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 213.5

Suggerimento

  • Over 205.5 (1.44)

Pronostici NBA 18-19: Rockets-Bucks

Houston Rockets (23-16) vs Milwaukee Bucks (28-11). 8 vittorie nelle ultime 10 uscite per i Rockets di Mike D’Antoni. Saremo ripetitivi e forse un pò scontati, ma James Harden sta letteralmente trascinando i compagni in una cavalcata incredibile. Contando anche l’assenza di Eric Gordon Cris Paul (out almeno altre 2 settimane), il Barba sta dimostrando il perchè ha vinto il titolo di Mvp la scorsa stagione. Da non sottovalutare è anche l’apporto e la crescita di Clint Capela, che come stopper difensivo e rollante verso il canestro è fondamentale per gli equilibri del team. 17.6 punti conditi da quasi 13 rimbalzi di media per lo svizzero, che porta in dote anche il miglior defensive rating del team (110)

Prosegue invece la marcia incredibile dei cervi, ad un niente dal primato nella Eastern Conference. Anche qui, è facile dirlo, il merito va dato sicuramente in parte al sistema, ma soprattutto a Giannis Antetokounmpo, chiave nelle 2 metà del campo. Se pensiamo che il suo tiro è ancora altamente rivedibile sia da fuori (17%) che nel mid range (35% scarso), capiamo che impatto ha nel resto della sua pallacanestro. Il greco è anche il giocatore più votato fin qui per la partita dell’All-Star game, segno che questo atleta ha ormai convinto chiunque. Arriverà qualche trade da qui a febbraio per migliorare ulteriormente il gruppo a fianco della stella?

Quote

  • Money Line: Bucks (quota 1.83)
  • Handicap: Bucks -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 225.5

Suggerimento

  • Rockets +5.5 (1.50)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Washington Wizards vs Philadelphia 76ers: 76ers (1.64)
  • New Orleans Pelicans vs Cleveland Cavaliers: over 214.5 (1.40)
  • Portland Trail Blazers vs Chicago Bulls: over 199.5 (1.43)
  • Los Angeles Lakers vs Detroit Pistons: under 225.5 (1.43)

Pronostici NBA 18-19: Rockets-Nuggets, un ottimo inizio di settimana

Pronostici NBA 18-19: Rockets-Nuggets è il big match di giornata, dove si sfidano i texani in piena rimonta e con un Harden formato Mvp e la squadra del Colorado, prima nella selvaggia Western Conference. Subito dopo il match di Houston, i Milwaukee Bucks attendono i Jazz per continuare la rincora ai Raptors.

Coach Tom Thibodeau, Los Angeles Lakers vs Minnesota Timberwolves at Target Center

I protagonisti della domenica Nba sono stati i Timberwolves, sia in campo che fuori: Karl Antohny Towns ha trascinato i suoi alla vittoria contro degli irriconoscibili Lakers, mentre il coach Tom Thibodeau è stato licenziato. Prosegue la marcia dei Toronto Raptors, che hanno la meglio sui Pacers anche grazie alla prestazione dalla panchina di Norman Powell. 

Pronostici NBA 18-19: Rockets-Nuggets

Houston Rockets (22-16) vs Denver Nuggets (26-11). La pallacanestro dei Rockets, bella o brutta che sia, sta proponendo il miglior James Harden che abbiamo mai visto. Il volume di gioco a cui è “costretto” il numero 13 è incredibile ma finchè paga può essere la soluzione. I numeri parlano chiaro: terzo offensive rating dell’intera lega con il Barba che produce quasi 34 punti di media con una efficienza del 55%. Cifre che parlano da sole e se pensiamo che al momento la squadra non può contare ne su Cris Paul ne su Eric Gordon capiamo che l’Mvp in carica sta letteralmente dominando sul parquet.

Di tutt’altra pallacanestro “parlano” i Nuggets, anche loro pieni di infortuni in tutto l’arco della stagione. La stagione di Nikola Jokic va ben oltre le cifre, proprio per il dominio in campo e per le sue continue letture. Con lui sul parquet la squadra porta un +15 tra attacco e difesa e chiunque al suo fianco può sfruttarne le caratteristiche atipiche. Tornati dagli infortuni Paul Millsap Gary Harris, si attende un ulteriore step offensivo, anche perchè la difesa è già una delle migliori della intera Nba (terzi per punti concessi agli avversari). Jokic vs Harden è anche una sfida per il titolo di Mvp.

Quote

  • Money Line: Rockets (quota 1.83)
  • Handicap: Rockets -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 215.5

Suggerimento

  • Denver +6.5 (1.48)

Pronostici NBA 18-19: dopo Rockets-Nuggets, i Bucks di Antetokounmpo sfidano Utah

Milwaukee Bucks (27-11) vs Utah Jazz (20-20). Da due probabili Mvp ad un altro: il greco sta trascinando la squadra a vette per certi versi incredibili all’inizio dell’anno. Merito della nuova filosofia portata avanti da coach Budenholzer che ha radicalmente cambiato il pensiero di gioco. La squadra è prima per punti realizzati, con una clamorosa propensione al tiro da 3 (e l’evoluzione di Brook Lopez è indicativa in questo). Se proprio vogliamo trovare un difetto è la panchina abbastanza corta con 4 elementi sopra ai 30 minuti per gara. Gli ospiti sono tornati al record del 50% e hanno solo una partita da rimontare sui Lakers, per l’ottava piazza. Donovan Mitchell, dopo l’inizio a rilento, sembra stia aumentando di colpi e risulta fondamentale per gli equilibri della squadra. Ai mormoni manca l’attacco fin qui (19esimi nella lega) che va in contrasto con la solita ottima difesa di coach Snyder (quinti assoluti). Se il sophomore continuerà nella sua crescita allora in Utah hanno una chance seria.

Quote

  • Money Line: Bucks (quota 1.45)
  • Handicap: Bucks -5.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 221.5

Suggerimento

  • Under 231.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Detroit Pistons vs San Antonio Spurs: Spurs (1.62)
  • Boston Celtics vs Brooklyn Nets: Celtics -5.5 (1.43)
  • Portland Trail Blazers vs New York Knicks: under 230.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: Blazers-Thunder chiude il venerdì Nba

Pronostici NBA 18-19: Blazers-Thunder  è la sfida di cartello per il venerdì Nba. Nella caccia continua di un avversario dei Warriors, queste due franchigie possono essere considerate delle Pretender, ma manca ancora la continuità. Oltre al match di Portland, analizzeremo la sfida di Boston tra i padroni di casa e i Dallas Mavericks di Luka Doncic.

Un protagonista assoluto nella notte: James Harden ha nuovamente scollinato quota 40, portando Houston ad una vittoria per certi versi clamorosa sul campo dei Warriors. Prima della tripla decisiva del numero 13, un clamoroso errore arbitrale con protagonista Kevin Durant aveva “portato” al canestro di Curry. Bene nella notte Denver, mentre nel ritorno a casa di Leonard a far la voce grossa è stato Demar Derozan, che porta a casa una tripla doppia e la vittoria degli Spurs sui Raptors.

Pronostici NBA 18-19: prima di Blazers-Thunder, i Celtics provano a dare continuità

Boston Celtics (22-15) vs Dallas Mavericks (18-19). La buona prova di Gordon Hayward contro Minnesota fa ben sperare i tifosi bianco verdi, che sperano di vedere l’ex giocatore di Utah al pieno della forma il prima possibile. Il rientro di Horford ha ridato immediatamente spirito difensivo, con quello che possiamo considerare il leader silenzioso della squadra. In mancanza di Kyrie Irving (out per un problema all’occhio), la palla passerà nelle mani di quei giocatori che non stanno performando al massimo (Brown e anche Tatum) e vedremo come reagiranno. Gli ospiti hanno un problema serio lontani dalle mura amiche: il record in trasferta infatti parla di 3-17, assolutamente insostenibile per una squadra che vuole lottare per i Playoff. Fa abbastanza male vedere Dirk Nowitzki in questo stato fisico, ma è difficile pensare di poterlo rivedere in azione per più di 15 minuti a contesa.

Quote

  • Money Line: Celtics (quota 1.50)
  • Handicap: Celtics -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 214.5

Suggerimento

  • Over 207.5 (1.45)

Pronostici NBA 18-19: Blazers-Thunder

Portland Trail Blazers (22-16) vs Oklahoma City Thunder (24-13). Portland sta scoprendo la versione migliore di Jusuf Nurkic: non tanto per l’ultima prestazione (assolutamente incredibile), quanto per la voglia e la forma fisica del lungo serbo. Il lungo porta infatti il miglior defensive rating della squadra (104) e una doppia doppia solida in attacco. Se uniamo questo alle due bocche da fuoco Lillard McCollum che tirano con una efficienza superiore al 50%, allora si può iniziare a pensare in grande. La domanda è sempre quella: saranno in grado di mantenere questo livello e non sciogliersi come tutte le stagioni?

I Thunder, per chi se lo ricorda, erano partiti 0-4 e se vediamo ora il record capiamo la rincorsa che stanno facendo. Il secondo posto di Conference viene dalla fantastica stagione di Paul George (26+8+4 di media), dalla granitica difesa impostata da coach Donovan (primi per defensive rating nella Nba) e da un Russell Westbrook che sembra cambiato. Sta tirando decisamente male il numero 0, ma francamente il livello difensivo mostrato e la propensione a non partire a testa bassa ce lo fanno preferire all’altra versione. Basteranno questi elementi?

Quote

  • Money Line: Parità (quota 1.90)
  • Handicap: //////
  • Over/Under: 222.5

Suggerimento

  • Under 233.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Chicago Bulls vs Indiana Pacers: Pacers -2.5 (1.48)
  • Cleveland Cavaliers vs Utah Jazz: over 199.5 (1.43)
  • Minnesota Timberwolves vs Orlando Magic: Timberwolves (1.50)

Pronostici NBA 18-19: Spurs-Raptors, il ritorno di Kawhi

Pronostici NBA 18-19: Spurs-Raptors non è solo il big match della nottata ma è anche il ritorno di Kawhi Leonard a San Antonio dopo la burrascosa stagione scorsa, in cui sostanzialmente il giocatore non è sceso in campo chiedendo poi la trade alla squadra texana. Emozione anche per Demar Derozan che ha compiuto il percorso inverso e ora è alla corte di Popovich.

Thunder-Jazz, Paul George

Protagonista nella notte è stato Paul George, autore di 37 punti e soprattutto dominatore allo Staples Center, che gli ha riservato un trattamento non proprio amichevole. Un fantastico Joel Embiid ha condotto i 76ers alla vittoria in back to back sui Suns mentre si sono visti segnali di risveglio da Gordon Hayward, capace di 35 punti in uscita dalla panchina.

Pronostici NBA 18-19: Spurs-Raptors

San Antonio Spurs (21-17) vs toronto Raptors (28-11). Per quanto i protagonisti hanno affrontato la vigilia del match in maniera tranquilla, non possiamo credere che qualcosa non si smuoverà negli animi dei giocatori e del pubblico. Gli Spurs sono in ripresa, sono tornati in zona playoff e si intravede una squadra. Probabilmente la convivenza tra Lamarcus Aldridge Demar Derozan inizia a funzionare, con i due che si stanno conoscendo ed è evidente che finora in carriera avevano orbitato in zone limitrofe del campo. Anche la panchina inizia a dare i frutti e l’impatto di Derrick White sta passando sotto traccia. Non sono da titolo ma è sicuramente presto per non vederli più ai playoff.

Per Kawhi Leonard sarà un test non indifferente, anche se il prodotto di San Diego State, lo sappiamo, non è di molte parole/emozioni. Per i canadesi una prova interessante per accorciare sui Bucks e per continuare a prendere consapevolezza di potersela giocare con tutti ad armi pari. I Raptors presentano il quinto attacco della lega, fatto di tanto ritmo ed energia, sfruttando le doti ad esempio di Paskal Siakam, che sta evolvendo sempre di più, dimostrando che allenandosi duramente si possono ottenere risultati. L’assenza confermata di Lowry fa propendere leggermente per i padroni di casa

Quote

  • Money Line: Spurs (quota 1.72)
  • Handicap: Spurs -1.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 216.5

Suggerimento

  • Over 209.5(1.48)

Pronostici NBA 18-19: dopo Spurs-Raptors, ennesimo capitolo della saga Warriors-Rockets

Golden State Warriors (25-13) vs Houston Rockets (21-15). I rumors parlano di Golden State in cerca di un centro, in modo da coprire il ritorno di Cousins. Effettivamente la squadra di coach Kerr sta soffrendo parecchio sotto le plance, dove non basta l’energia di Green. Nel frattempo sembra essere tornato il vero Klay Thompson, che è tornato a stracciare la retina come siamo abituati a vederlo. Per il resto è probabile che la migliore versione dei campioni la vedremo dopo l’All Star Game. Procede invece spedita la marcia di James Harden che sta giocando la sua pallacanestro (che può piacere o meno), portando a casa vittorie e cifre assolutamente incredibili. Rimane il rammarico di non vedere Cris Paul per capire le reali potenzialità di questo team, arrivato ad un soffio dalle Finals lo scorso anno. In questo match out anche Eric Gordon, quindi lavoro extra in arrivo per l’Mvp in carica.

Quote

  • Money Line: Warriors (quota 1.27)
  • Handicap: Warriors -8.5 (quota 1.90)
  • Over/Under: 225.5

Suggerimento

  • Warriors – 4.5 (1.52)

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Timberwolves, i verdi decolleranno?

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Timberwolves  è il big match del primo mercoledì dell’anno, con i padroni di casa che cercano disperatamente la quadratura del cerchio e gli ospiti che con il loro terzultimo posto nella Conference non stanno certamente meglio. Prima del match al Td Garden, i Nets attendono i Pelicans, in una sfida dagli attacchi prorompenti.

Il 2019 inizia nel segno di Jusuf Nurkic, capace di una prestazione veramente incredibile (24+23+7+5+5), che ha aiutato i Blazers a superare Sacramento dopo un supplementare. Torna Joel Embiid e i 76ers superano abbastanza agevolmente i Clippers mentre Nikola Jokic conduce con la sua “solita” tripla doppia i Nuggets alla vittoria contro i Knicks (19+14+15 per lui). Career high infine per Kawhi Leonard con 45 punti nella vittoria dei Raptors sui Jazz.

Pronostici NBA 18-19: prima di Celtics-Timberwolves, Nets e Pelicans

Spencer Dinwiddie ha avuto la sua occasione di emergere grazie ai Brooklyn Nets

Brooklyn Nets (17-21) vs New Orleans Pelicans (17-21). Stesso record per le due franchigie, ma essere in due Conference diverse cambia il paesaggio. I bianconeri sono a mezza partita dalla zona playoff, anche se nell’ultimo periodo c’è stata una flessione. Il problema principale per coach Atkinson è la fase difensiva, infatti i Nets sono 22esimi nonostante il buon atletismo a disposizione. Le noti positive vengono sicuramente dalla panchina, dove si alzano sia Ed Davis (molto sottovalutato il suo acquisto in estate) che soprattutto Spencer Dinwiddie, candidato serio al premio di sesto uomo dell’anno. Gli ospiti come dicevamo, stesso record ma penultimi nella Western Conference. In molti credono che Anthony Davis potrebbe chiedere qualcosa alla dirigenza se le cose non dovessero migliorare drasticamente e il gioiello di Chicago fa gola a tutti. La situazione comunque non è così drammatica, se consideriamo che parliamo del secondo attacco della lega. Dietro però si balla, con la quintultima difesa di tutta la Nba.

Quote

  • Money Line: Parità (quota 1.90)
  • Handicap: ///////
  • Over/Under: 230.5

Suggerimento

  • Over 220.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: Celtics-Timberwolves

Boston Celtics (21-15) vs Minnesota Timberwolves (17-20). Viene difficile pensare che una squadra come i Celtics, con un nucleo così importante di giovani e con un coaching staff di livello possa andare in difficoltà. In realtà non si vede ancora il bandolo della matassa in questo team, con molti giocatori che sembrano fuori ritmo. La fase difensiva continua ad essere eccellente (quinti nella lega), nonostante il terzo quarto monstre concesso agli Spurs l’ultima partita. Gordon Hayward partendo dalla panchina sembra poter dare qualcosa, ma il suo contratto non può essere relegato in panchina, così come Jaylen Brown deve ritrovare la continuità e la serenità del nuovo ruolo. C’è ancora tempo ma vedere un record così “basso” è abbastanza indicativo.

Vanno anche peggio i Timberwolves, che sono nel limbo delle squadre forti ma non così forti. La trade Butler finora non ha portato i frutti sperati, con Andrew Wiggins che si è anche lamentato del pubblico sugli spalti. Ne il canadese ne Towns sembrano in grado di reggere la pressione di uomo franchigia e a questo punto anche la dirigenza dovrebbe/potrebbe prendere delle decisioni, sia dal punto di vista di giocatori che dello staff. Coach Thibodeau potrebbe non finire la stagione in sella alla panchina.

Quote

  • Money Line: Celtics (quota 1.35)
  • Handicap: Celtics – 6,5
  • Over/Under: 220.5

Suggerimento

  • Celtics -2.5 (1.51)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole.

  • Cleveland Cavaliers vs Miami Heat: Heat (1.40)
  • Chicago Bulls vs Orlando Magic: over 192.5 (1.44)
  • Los Angeles Lakers vs Oklahoma City Thunder: over 220.5 (1.45)

Pronostici NBA 18-19: Blazers-Warriors, il rematch

damian lillard sconfitta

Pronostici NBA 18-19: Blazers-Warriors è il main event del sabato Nba. Nel rematch della sfida andata in scena qualche notte fa, Lillard e soci provano a rifare lo sgambetto ai campioni in carica, ancora in cerca della miglior forma. Tra le altre sfide della giornata, analizzeremo Hawks vs Cavaliers, anche per dare uno sguardo a posizioni non strettamente di vertice.

Tanti protagonisti nella notte appena passata, con un dominatore assoluto: Nikola Vucevic trascina Orlando ad una roboante vittoria contro i più quotati Toronto Raptors (30+20 per il lungo della squadra della Florida. Altro nome di spicco quello di Anthony Davis, che dimostra perchè tutti lo vogliono nella lega con una prestazione da 48 punti e 17 rimbalzi nella vittoria dei Pelicans su Dallas.

Pronostici NBA 18-19: prima di Blazers-Warriors, gli Hawks attendono i Cavs

John Collins

Atlanta Hawks (10-24) vs Cleveland Cavaliers (8-28). Per una volta analizziamo quindi una sfida di “Tanking”. Atlanta in back to back dopo la vittoria arrivata a Minnesota. Obiettivo non dichiarato è quello di far crescere i giovani e scegliere comunque molto in alto. John Collins sta crescendo di partita in partita e le sue statistiche parlano di una doppia doppia di media. In attesa anche di un inserimento progressivo nel mondo Nba di Trae Young, i falchi potrebbero essere una delle squadre inserite in qualche trade per arrivare a delle scelte. Stesso discorso vale per i Cavs, che dopo il secondo addio di Lebron James si devono attrezzare per ricostruire. La scelta al draft Colin Sexton sta iniziando a mostrare lampi di talento e se consideriamo Kevin Love un asse futuro potrebbe già esserci. Al momento Cleveland ha il peggior record della lega e con un Zion Williamson in arrivo al draft, la ricostruzione potrebbe essere più rapida del previsto.

 

Quote

  • Money Line: Hawks (quota 1.50)
  • Handicap: Hawks – 4.5 (quota 1.90 )
  • Over/Under: 218.5

Suggerimento

  • Over 209.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: prima di Blazers-Warriors

Portland Trail Blazers (20-15) vs Golden State Warriors (23-13). Portland ha dimostrato nel match precedente tutto il suo potenziale, costringendo alla resa i campioni Nba in carica. In molti hanno lamentato le scarse percentuali al tiro dei Warriors (evidenti), ma diamo merito a coach Stotts e i suoi uomini. Il punto debole dei Dubs è sotto canestro e difatti Jusuf Nurkic ha giocato una delle migliori partite dell’ultimo periodo, siglando una doppia doppia da 27+12. Quando poi c’è stato bisogno del sangue freddo ecco che Damian Lillard ha preso la scena, con una bomba cadendo all’indietro da vero fuoriclasse. Se potessero garantire una solidità simile per tutto l’anno, i Blazers sarebbero una contender.

Le percentuali al tiro sono assolutamente rivedibili, è vero, in casa Warriors. Il peggiore di tutti nelle ultime settimane è Klay Thompson, che dimostra ancora una volta come sia fondamentale per gli equilibri della squadra stellare che siamo abituati a vedere. Tutti gli addetti ai lavori stanno cercando ovviamente il pelo nell’uovo, cosa scontata per un team che sembra incapace di perdere ormai da un lustro. Con il rientro di Demarcus Cousins sempre più vicino potrebbe esserci l’ennesima svolta positiva, oppure una inopinata ascesa, con gli animi dello spogliatoio che sembrano pronti ad accendersi da un momento all’altro.

Quote

  • Money Line: Warriors (quota 1.60)
  • Handicap: Warriors – 3.5 (quota 1.90 )
  • Over/Under: 224.5

Suggerimento

  • Over 216.5 (1.46)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole.

  • New Orleans Pelicans vs Houston Rockets: over 216.5 (1.38)
  • Washington Wizards vs Charlotte Hornets: under 233.5 (1.45)
  • Memphis Grizzlies vs Boston Celtics: Celtics (1.68)
  • Phoenix Suns vs Denver Nuggets: Suns +10.5 (1.40)

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Spurs, il big match che apre il weekend

NBA-Sundays-nbapassion-news-lamarcus-aldridge-san-antonio-spurs-popovich-32498237

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Spurs è la partita più interessante nel palinsesto Nba del venerdì che propone 10 incontri in totale. Denver nonostante le molteplici assenze sta ancora conducendo la Western Conference mentre San Antonio sta attraversando il momento migliore della stagione con 8 vittorie negli ultimi 10 incontri. Prima del match in Colorado, rivincita tra Pelicans e Mavericks.

Ennesimo scivolone casalingo per i Warriors, sconfitti nel finale da Portland grazie al canestro di Damian Lillard. Super vittoria esterna per i Philadelphia 76ers, corsari a Utah e guidati dalla doppia doppia di Joel Embiid e dalla tripla doppia di Ben Simmons. Un canestro sulla sirena di Bogdan Bogdanovic permette ai Kings di battere i Lakers e di continuare la corsa ai Playoff.

Pronostici NBA 18-19: prima di Nuggets-Spurs, i Pelicans sfidano Dallas

Raptors-Pelicans-Anthony-DavisNew Orleans Pelicans (15-20) vs Dallas Mavericks (16-17). Il crollo nelle ultime settimane in casa Pelicans ha acceso più di un allarme: non solo per la possibile mancanza di Playoff, ma soprattutto per il futuro di Anthony Davis. Le voci si susseguono costantemente e anche per il fenomeno nativo di Chicago non deve essere semplice. La pallacanestro proposta dai ragazzi di Gentry è estrema, da una parte del campo e dall’altra: parliamo infatti della seconda squadra nella lega per punti fatti a partita e della terzultima per punti subiti. E’ chiaro che così non si faranno i Playoff, ma un filotto di vittorie può ridare nerbo al team. I texani viaggiano sulle ali dell’entusiasmo portato dall’avvio di Luka Doncic, un vero e proprio meteorite che si è abbattuto sulla lega. Non deve necessariamente essere una stagione vincente per i Mavs, anche se in pochi avrebbero scommesso su un potenziale di questo livello. Al momento la post-season dista 2 partite e, come per i Pelicans, basta poco per scendere o salire nella Conference Ovest.

Quote

  • Money Line: Pelicans (quota 1.47)
  • Handicap: Pelicans – 4.5 (quota 1.90 )
  • Over/Under: 230.5

Suggerimento

  • Pelicans (1.47)

Pronostici NBA 18-19: Nuggets-Spurs

Denver Nuggets (21-11) vs San Antonio Spurs (19-16). Due sconfitte di fila per i padroni di casa che però non vedono intaccato il primato. Senza contare l’infermeria piena, i Nuggets stanno continuando a produrre la loro pallacanestro, fatta di ritmo abbastanza lento (26esimo Pace della Nba) e di una difesa granitica (top 3). Molti addetti ai lavori si chiedono quanto potranno durare, ma la scorza messa su da coach Mike Malone sembra di quelle destinate a durare nel tempo. Un vero peccato non poterli vedere al completo, anche per capire meglio la squadra e testare Nikola Jokic come leader totale.

In ripresa, netta, gli Spurs, che tornano sopra al 50% come ormai ci hanno abituato negli ultimi 20 anni. Sta iniziando a funzionare meglio la panchina, dove anche il nostro Marco Belinelli sembra aver ritrovato il ritmo al tiro. In crescita anche Demar Derozan, probabilmente ancora in fase di rodaggio nella sua ambientazione in orbita Spurs, con un approccio totalmente diverso a quello cui era abituato in Canada. Nel match andato in scena due giorni fa, netto successo con l’ex Raptor e Lamarcus Aldridge che hanno combinato per 57 punti totali.

Quote

  • Money Line: Nuggets (quota 1.58)
  • Handicap: Nuggets – 3.5 (quota 1.90 )
  • Over/Under: 214.5

Suggerimento

  • Under 223.5 (1.41)

Pronostici NBA 18-19: le altre in pillole

  • Charlotte Hornets vs Brooklyn Nets: over 212.5 (1.40)
  • Orlando Magic vs Toronto Raptors: Raptors -3.5 (1.55)
  • Washington Wizards vs Chicago Bulls: Wizards (1.44)