Houston Rockets, le scelte in mano a James Harden

Houston Rockets

Oggi analizziamo gli Houston Rockets di Mike D’Antoni, primi in NBA ad Ovest, con un attacco che gira a meraviglia, una difesa migliorata dagli innesti intelligenti fatti in estate di PJ Tucker e Mbah Moute ed un Chris Paul ancora ai box…

Nella partita vinta contro i Cleveland Cavaliers del king LeBron James gli Houston Rockets hanno fatto la voce grossa, hanno vinto meritatamente più di quanto il tabellino finale dica. L’attacco scintillante guidato dall’MVP candidate James Harden, ma anche qualche problemino ancora di risolvere in difesa. Questi Rockets sono pronti per mettere davvero paura ai Golden State Warriors? Cosa cambierà con il ritorno di Chris Paul?

https://www.youtube.com/watch?v=5uDqVaWuUyk

 

 

Boston Celtics: più forti degli infortuni, si gioca di squadra (Video)

Boston Celtics

Essere SQUADRA: Brad Stevens ed Ainge hanno creato e plasmato qualcosa di davvero incredibile in quel di Boston. I Boston Celtics sono in una parola il basket.

Solo applausi per una squadra senza Hayward, senza Kyrie, senza Al Horford per alcune gare. Ma che nonostante tutto è riuscita nell’impresa di azzerare tutti i piani stagionali, per lo stop di Gordon che starà fuori per il resto della stagione, e ripartire guidati da Uncle Drew, guidati da Al Horford, ma anche dai giovani, giovanissimi ma pronti come Rozier, Tatum, Brown i veri protagonisti della sfida di ieri contro i Toronto Raptors e da giocatori come Baynes, davvero riscoperti.

Un gioco di squadra quello dei Boston Celtics, da applausi:

 

Giannis spazza via Kuzma e Lonzo così!

Giannis Antetokounmpo-Milwaukee Buks 2018/2019

Giannis, nella notte della tripla doppia di Lonzo Ball contro  i Bucks, fa la voce grossa, al solito portando la sua franchigia alla vittoria contro dei Lakers che dimostrano veramente di aver imboccato la giusta strada da percorrere per crescere e tornare a buoni livelli nella lega.

Palla di Giannis ad Henson, tiro e ferro.
Due giocatori dei Lakers a prendere il rimbalzo, Kuzma e Ball. Ante però ha deciso che è sua quella palla. VIA DA QUI ROOKIE! Semplicemente dominante

Intanto Lonzo supera LeBron James: è il più giovane di sempre a realizzare una tripla doppia…

LeBron James chiude i giochi a modo suo!

Contro Brooklyn LeBron James non si fa mancare nulla Lebron Cleveland Cavaliers-Wizards-Cavs e Spurs-Warriors

 

LeBron James decide di portarsi a casa una gara importantissima: contro i Mavs i Cavaliers del Prescelto invertono la rotta e vincono finalmente una sfida punto a punto con buone giocate e dimostrando di avere possibilità di invertire la rotta.

Il “malato” ovvero Cleveland, non è ancora guarito, ma si intravede qualche lumicino positivo.

Gara piuttosto equilibrata nel finale. Lebron James la chiude praticamente così:

-Prendersi un isolamento
-bruciare un avversario (Dirk piuttosto appesantito ed avanti con gli anni)
-distruggere il ferro

In una azione LEBRON

Red Hot: Kyrie Irving alias “The Dazzling Man”

Kyrie Irving

Kyrie Irving è RED HOT! Il play arrivato nello scambio con Isaiah Thomas ha guidato i Boston Celtics a 10 vittorie consecutive dopo le 2 sconfitte in apertura di regular season. I Celtics sono adesso in testa alla classifica NBA, anche e soprattutto grazie alla sua superstar. Nella notte Kyrie si è fermato per un colpo subito dal suo compagno Baynes nella gara contro gli Charlotte Hornets per una sospetta concussion. Gli amanti del basket si augurano un presto ritorno, non solo i tifosi dei Celtics.

Fin dove potrà spingersi la squadra di coach Stevens con un Irving così? Andiamo a gustarci questo video tributo di uno dei playmaker più spettacolari e forti della lega!

 

https://www.youtube.com/watch?v=7wuM51M9Jik&t=1s

Ben Simmons vs Jazz: azione di pura potenza

Ben Simmons

Ben Simmons vs Utah Jazz: recupera il possesso e schiaccia di prepotenza

Gobert attendeva con ansia la sfida al centro dei Sixers Embiid, lo aveva fatto intendere a chiare lettere attraverso i social ma il giocatore africano era assente alla sfida contro la franchigia di Salt Lake City. Beh nessun problema però per Philadelphia che si cocca un Ben Simmons spaventoso: grazie a lui, ma grazie anche Saric una grande vittoria per gli uomini di Brown che sono saliti due notti fa al record di 6 vittorie e 4 sconfitte. Numeri che danno seguito alla buona prima parte della passata stagione quando Embiid era in campo: ora anche quando Joel riposa c’è Simmons a trascinare la squadra con veterani come JJ Redick, Amir Johnson, ma anche giocatori dal talento incredibile come Saric.

Okafor è sceso in campo per soli 3 minuti, una trade per lui ormai è scontata, mentre Fultz è ancora ai box: che potenziale ha una squadra che ha insieme sia Ben Simmons che Joel Embiid e scambia un centro come Okafor relegandolo fuori dalle rotazioni o come quarto centro dietro Joel, Holmes ed Amir Johnson?

Intanto gustiamoci una azione di Ben Simmons che ha fatto la voce grossa contro i Jazz: TALENTO FEROCE

 

“Prova a prendermi” : Kyrie Irving contro i Lakers

Kyrie Irving

Kyrie Irving si porta a spasso la difesa dei Lakers nella sfida tra Boston e Los Angeles andata in scena questa notte al TD Garden. Il nuovo arrivato, ma che sembra essere ormai un Celtics da tempo (non a caso le sue affermazioni sulla città sportiva di Boston erano state tutte positive) si è portato a casa un’altra vittoria nonostante l’assenza di Al Horford (protocollo per “concussion” ovvero colpi subiti alla testa) e Tatum (uscito dopo 9 minuti per un problema alla caviglia).

Boston vs Lakers: “Prova a prendermi”

Primo quarto dei Celtics da 33 punti, solo 16 concessi
Secondo quarto dei Lakers da 36 punti ma 28 concessi
Terzo quarto 29 Lakers, 26 Celtics
Ultimo 15 LA e 20 Boston

107-96 per la squadra di Kyrie Irving che distrugge in un paio di occasioni la difesa avversaria. Anzi fate pure più di due…

19 punti, 5 assist, 6 rimbalzi.
Non ne mette una da tre ma continua a provarci: 0-7
Ma anche senza Al Horford (out) e Tatum (9 minuti poi infortunato) fa la differenza, con giocate intelligenti, mettendosi al centro del gioco di Boston ma non l’unico centro offensivo…

  • Hayward out
  • Horford out
  • Tatum out (dopo 9 minuti)

    No problem i Celtics fanno 10. Prima squadra quest’anno a centrare questo obiettivo.

Tutti a lezione da Kyrie: intera difesa dei Lakers Vs Uncle Drew. La giocata della notte:

NBA Passion Q&A #02: il ranking dei rookie, Kyrie Irving ed i nuovi Lakers

NBA Passion Q&A decima giornata Dunkest

In questa seconda puntata del Q&A abbiamo risposto alle domande che ci avete posto sul gruppo facebook Passion NBA: i temi?

-Il ranking dei rookie in NBA
-Kyrie Irving ed il suo impatto sui Celtics
-I giovani Lakers

E tanto tanto altro…

Ti aspettiamo:) Iscriviti al nostro canale, commenta dando pareri, facendo domande…

Seguici sui nostri account social:
– Pagina facebook https://www.facebook.com/NbaPassionCom/?fref=ts
– Gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/1528154344072617/?fref=ts
– Instagram https://www.instagram.com/nbapassion_com/
– Twitter https://twitter.com/NBAPassion_com

Sfida Reale: non è ancora tempo di abdicare per LeBron James

Lebron James lebron-giannis-slamonline

Sfida Reale: non è ancora tempo di abdicare per LeBron James

LeBron porta a scuola Giannis con un numero di altissima scuola: il greco gli risponde per le rime e lo stoppa di grande carriera. Studiare dal migliore, studiare da Lebron, da Kevin Durant, dai top giocatori della lega sta avendo effetto sull’evoluzione di Giannis che in questa stagione sta dimostrando di essere un giocatore spaziale, ma che può e deve ancora migliorare.

Ancora non è tempo per il passaggio di consegne: LeBron James mostra i muscoli contro i Bucks. 30 punti, 9 assist, 8 rimbalzi per il Prescelto, contro i 40 punti, 9 rimbalzi e 3 assist di Giannis
Duello spaziale: LeBron perdere per 1 sola volta il possesso (TO), Giannis per 8 volte.

Strada ne ha da fare il greco, ma sembra aver imboccato quella giusta:

 

Boston Celtics: i segreti del successo? Difesa e Kyrie

Sky Sport NBA programmazione-Sophomore 2018-2019,-Tatum-Ben Simmons-Boston Celtics Sky Sport NBA

Entusiasmante avvio di stagione per i Boston Celtics che, dopo le due sconfitte con Cavs e Bucks di LeBron James e Giannis Antetokunmpo, hanno inanellato 9 vittorie di fila trascinati dal talento di Kyrie Irving! Il segreto di questi Celtics è la DIFESA e Kyrie Irving ha fatto fare il salto di qualità in questo senso rispetto a Isaiah Thomas. Questi Celtics possono arrivare fino in fondo? Diteci la vostra!

https://www.youtube.com/watch?v=R1QQ-aQ-J38&t=6s

Lance Stephenson e’ un giocatore che si ama a prescindere

Lance Stephenson

Lance Stephenson e’ un giocatore che si ama a prescindere, a prescindere dai suoi comportamenti pazzi come le finali di conference contro la sua “vittima” preferita Lebron James, nonostante a volte vada oltre in campo.

Però regala delle perle del genere, che vale la pena studiare, anzi ammirare. Il capolavoro di Lance Stephenson: unico peccato? Il tiro non va a finire nel canestro, ma il suo assist è incredibile…

Gara in equilibrio? Ci pensa Kyrie Irving

Kyrie Irving-Nike Kyrie 5

Una gara in equilibrio, una gara sul filo del rasoio: beh in queste situazioni spera di avere nella tua squadra Kyrie Irving… I Boston Celtics vincono la gara numero 9 dopo 2 sconfitte nelle prime due gare. Perdere con Cavs e Bucks le prime gare in trasferta ed al TD Garden ha aiutato forse mentalmente la squadra, che ha studiato i propri errori grazie ad un coach veramente fenomenale.

Stevens ha ovviato all’assenza di Hayward utilizzando Tatum, Baynes, Brown, Smart, una panchina dal grande talento ed ovviamente Kyrie Irving…

Nella notte contro gli Hawks sono arrivati per Uncle Drew 12 punti nell’ultimo quarto, 35 totali nella gara. 9 vittoria consecutiva dei CS firmata: Mr clutch

Ecco i suoi canestri a dir poco decisivi contro degli Hawks in netta risalita dopo la vittoria contro i Cavaliers: