MVP

1. Giannis Antetokounmpo

 

Siamo finalmente giunti in cima alla scalata di questa classifica. In vetta, al momento favorito per il titolo, troviamo Giannis Antetokounmpo.

Il “Greek Freak” sta conducendo i sorprendenti Milwaukee Bucks al miglior record NBA. Antetokounmpo si è confermato quest’anno come superstar assoluta, capace di condurre da direttore d’orchestra una squadra in lotta per il titolo.

I miglioramenti di questo ragazzo sono stati impressionanti. Arrivato appena 19enne dalla Grecia alla NBA, Giannis Antetokounmpo è oggi visto da molti come il volto della lega post-LeBron James.

In questa stagione, Giannis sta producendo 27 punti, 12.6 rimbalzi, 6 assist, 1.3 palle rubate e 1.4 stoppate a partita. Il giocatore greco ha dimostrato in questi anni di saper giocare in tutte e cinque le posizioni, avendo la capacità di sfruttare il suo strapotere fisico in modo diverso in base al ruolo ricoperto. All-around player, se ne esiste uno.

Antetokounmpo è ad oggi leggermente favorito su James Harden nella corsa al titolo di MVP. La sua squadra è stata la prima a raggiungere le 50 vittorie stagionali. Se i Milwaukee Bucks dovessero confermarsi tra i primissimi posti a fine stagione, la sua vittoria sarebbe molto probabile.

Benché sia circondato da giocatori di grande qualità e da un All-Star del calibro di Khris Middleton, Antetokounmpo è l’unica superstar del roster. Un punto a favore assolutamente fondamentale per la vittoria finale, punto che – come citato in precedenza – potrebbe al contrario penalizzare un giocatore come Stephen Curry.

Se la regular season finisse domani, il prossimo MVP parlerebbe greco in quel di Milwaukee.

Giannis-antetokoumpo-storia

Pages: 1 2 3 4 5

Pages ( 5 of 5 ): « Previous1 ... 34 5

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.