Pronostici NBA, risultati della notte, approfondimenti e curiosità ed ovviamente il nostro fanta-campionato su NBA Dunkest. Restate collegati con il grande spettacolo

AD7

Tredicesima giornata Dunkest, derby di LA come chiusura

La tredicesima giornata Dunkest si snoda in quattro notti: dal 24 al 28 novembre. Molti infortuni continuano a decimare le franchigie e a cambiare gli aspetti decisionali dei fanta-allenatori.

Abbiamo certamente potuto constatare che la stagione in corso sia “maledetta” per un dato aspetto: gli infortuni. Molti giocatori sono costretti a fermarsi ripetutamente e molte franchigie sono in difficoltà, visti i pochi ricambi. Il caso eclatante è quello riguardante i Milwaukee Bucks, quasi a secco di lunghi dopo l’infortunio di Teletovic e il possibile stop di Henson. Occasione, questa, per farsi vedere per molti rookie o panchinari fissi. Magari per trovare più spazio in vista della seconda parte di stagione, molto più fitta a livello di impegni.

Continua la striscia vincente dei Celtics, mentre sempre ad Est i Cavs battono i primi colpi a caccia dei primi posti. Dopo questo breve excursus generale, andiamo ad analizzare le scelte e i consigli di giornata.

GUARDIE

Dennis Schroeder (Atlanta Hawks, crediti: 11,8) : il tedesco non ha certamente iniziato con il giusto piglio la stagione della sua “conclamata” esplosione a grandi livelli. Non tira molto e fa fatica ad andare a canestro, cosa che invece dovrebbe andargli molto a genio. Contro i Knicks di un altro grande europeo, K Porzingis, l’occasione giusta per trovare un season-high.

Jimmy Butler (Minnesota Timberwolves, crediti: 14,3): l’ex Bulls sembra aver trovato la forma giusta in queste ultime giornate. Anche i Twolves giocano in casa contro l’ostica Miami, ma per i lupi è un’ottima occasione per centrare il colpo grosso.

ALI

Kenneth Faried (Denver Nuggets, crediti: 7,7) : il “Manimal” della lega è stato poco utilizzato finora da coach Malone. Con l’infortunio di Millsap e le condizioni precarie di Chandler, possono arrivare minuti importanti per lui, che è grande rimbalzista.

Blake Griffin (Los Angeles Clippers, crediti: 16,8) : con i LAC in crisi nera da quasi 10 partite, serve il graffio del capitano per riportare la calma nello spogliatoio. Doc Rivers e DeAndre Jordan sono ad un passo dall’addio e solo un’inversione di tendenza può far cambiare le loro idee.

CENTRI

Enes Kanter (New York Knicks, crediti: 12,3) : il centro ex OKC era partito come riserva di Noah. Poi l’infortunio di quest’ultimo e la sua lenta ripresa hanno consentito al turco di guadagnare la fiducia di coach Hornacek. Nella tredicesima giornata Dunkest, contro Atlanta, può arrivare la doppia-doppia.

 

COACH

Mike Budenholzer (Atlanta Hawks,crediti: 4) : è sicuramente l’azzardo della tredicesima giornata Dunkest. Gli Atlanta Hawks stanno continuando a deludere e tanto. Non ci si aspettava una partenza cosi brutta, forse la peggiore nell’ultimo decennio. Contro i Knicks, in casa, la possibilità di riacquistare un pò di fiducia ed autostima.

 

Pierluigi Ninni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.