AD7

Gallinari-Cavs: Cleveland mette sul piatto Thompson e scelte future

Dopo aver spedito DeAndre Jordan ai Dallas Mavericks, il prossimo a partire in casa Clippers potrebbe essere Danilo Gallinari. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, l’ala italiana potrebbe finire a Cleveland in uno scambio con Tristan Thompson e le future scelte al draft dei Cavs.

Questa mossa permetterebbe a L.A. di liberare maggior spazio per Tobias Harris, arrivato nella scorsa stagione nello scambio che ha portato Griffin a Detroit.

Gallinari-Cavs: Thompson la contropartita

Con la partenza di LeBron James ai Los Angeles Lakers, l’attacco dei Cavaliers verrà ridistribuito e Kevin Love sarà la stella della squadra. In quest’ottica il ruolo di Danilo Gallinari potrebbe essere centrale. L’addio di Thompson non sarebbe una perdita pesante per Cleveland che può contare su Larry Nance Jr., che ha caratteristiche molto simili al lungo canadese (esplosività, energia e capacità di andare a rimbalzo su tutte, ndr) che a questo punto sarà il titolare.

Il front office dei Cavs ha dichiarato di volere una squadra competitiva e, guardando le statistiche la coppia Nance-Love da maggior certezza sia sul lato offensivo che su quello difensivo e questo è un altro punto a sfavore di Thompson.

Altra cosa che potrebbe spingere Cleveland a cederlo è il fatto che il contratto del canadese è pesante (36 milioni di dollari per le prossime due stagioni), soprattutto per un giocatore che parte dalla panchina.

Gallinari-Cavs, dunque, non sembra cosi impossibile visto che entrambe le franchigie sembrano voler spingere su questo affare. I Cavaliers prenderebbero un giocatore di livello in un ruolo che, con l’addio di James, è rimasto scoperto, mentre i Clippers troverebbero un lungo di esperienza e dei prospetti giovani per i prossimi anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.