AD7

Trentaquattresima giornata Dunkest, trade deadline sullo sfondo

Trentaquattresima giornata Dunkest, la trade-deadline potrebbe delineare nuovi scenari, anche a livello di quintetti titolari. In vista di possibili stravolgimenti dell'ultimo minuto, meglio aspettare gli ultimi minuti per sistemare al meglio la formazione..

Trentaquattresima giornata Dunkest, trade deadline sullo sfondo che potrebbe portare a dei cambiamenti nei roster dei giocatori.

Nell’attesa della chiusura di quest’ultimo giorno di mercato per questa stagione di NBA, Dunkest non sembra aspettare. Essenziale non farsi cogliere impreparati. Per questo, fondamentale sarà evitare tutti i nomi che posiibilmente saranno coinvolti nelle trade “last minute”. Alcuni di questi potrebbero essere Marco Belinelli, Marcus Smart, Kemba Walker, Rodney Hood e Marcin Gortat.

Dopo queste piccole “istruzioni all’uso”, ci lanciamo all’analisi delle scelte per questa giornata Dunkest..

GUARDIE

Lou Williams (Los Angeles Clippers, crediti: 13,6) : finalmente la “querelle” tra Lou e LAC è terminata nel migliore dei modi. Estensione contrattuale per 3 anni e ruolo da sicuro trascinatore, visto il possibile addio di Jordan. (Guardia titolare Trentaquattresima giornata Dunkest)

Eric Bledsoe (Milwaukee Bucks, crediti: 11,9) : con gli infortuni di Dellavedova e di Brogdon, i suoi possessi aumentano in maniera esponenziale. Fondamentale in questa fase di stagione, contro Miami può arrivare la terza W consecutiva. (Guardia titolare Trentaquattresima giornata Dunkest)

ALI

Paul George (OKC, crediti:15,2) : piccolo problema alla caviglia per Melo,che potrebbe rifiatare in vista del re-match contro i Los Angeles Lakers. Paul è in grande crescita, anche per Dunkest. (Ala titolare Trentaquattresima giornata Dunkest)

Michael Beasley (New York Knicks, crediti:7,8) : l’infortunio di Porzingis spalanca le porte del quintetto a Beasley. Già quest’anno, l’eccentrico giocatore dei Knicks ci ha dato modo di festeggiare con prestazioni straordinarie. Con lui non c’è via di mezzo: o tutto o niente (pdk compresi).. (Sesto uomo Trentaquattresima giornata Dunkest)

CENTRI

Jarrett Allen (Brooklyn Nets, crediti:6,9) : grandi prestazioni per il rookie dei Nets, che sta trovando continuità ed ottime prestazioni. Se titolare può anche cercare la doppia-doppia personale. (Sesto uomo Trentaquattresima giornata Dunkest)

Tyson Chandler (Phoenix Suns, crediti: 10,4) : a casa Phoenix si sono liberati dei posti nel reparto “lunghi”. Chandler e Len si divideranno i minuti nel pitturato. Denver non è irresistibile in questo fondamentale e subisce molti punti. Partitaquindi ad alto punteggio, utile anche rischiare un C di Phoenix. (Sesto uomo Trentaquattresima giornata Dunkest)

CAPITANO

Jimmy Butler (Minnesota Twolves, crediti: 17,5) : partita nostalgica per Butler in quel di Chicago. Per lui, tante stagioni in terra Bulls, condite da alti e bassi notevoli. Le motivazioni saranno tante per far bene ed i Bulls sono impegnati nella ricostruzione.

COACH

Kenny Atkinson (Brooklyn Nets, crediti: 5) : Brooklyn gioca in casa contro i Pelicans nel nostro turno Dunkest. Pels in back-to-back, male nell’ultimo periodo. Potrebbe essere una plusvalenza interessante.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.