AD7

Trentesima giornata Playoff Dunkest, si ritorna al Toyota center per gara 2

Playoff Dunkest, dopo la netta vittoria dei Warriors in gara 1, ci si attende la veemente reazione di Houston, per tenere viva la serie. Su Dunkest, nessuno dei protagonisti ha toppato: KD, Thompson, Harden e Paul da massimi stagionali, solo due nomi non risultano presenti tra i top..

Playoff Dunkest si continua a macinare in vista delle finali. Sinceramente, tutti gli appassionati di basket, sia italiani che europei, non si sarebbero aspettati un così grande squilibrio in queste Finals di Conference. I Celtics conducono 2-0 dopo i due match del TD Garden, vinti abbastanza agilmente su dei Cavaliers parsi nettamente inferiori alla tattica di Stevens. Ci aspettiamo, quindi, qualcosa di più dalla gara 2 di questa notte tra Houston e Golden State. Una serie che, sulla carta, dovrebbe essere più equilibrata anche di Boston-Cleveland, una delle Western Finals più tirate degli ultimi anni.

In ottica Dunkest, Lebron James ha saputo riprendersi come al suo solito, dopo la deludente gara 1. Durant e Thompson ai massimi stagionali, come d’altronde Harden e Paul. Unici due/tre big assenti sono stati Green, Curry e Capela, che hanno deluso le aspettative dei fanta-allenatori. Chi si rifarà?

Ecco, di seguito, i nostri consigli per la giornata numero 30, coincidente con gara 2 al Toyota Center.

Infortunati: –

In Dubbio: McCaw.

VENTUNESIMA GIORNATA PLAYOFF DUNKEST: GUARDIE

Klay Thompson (GSW, crediti: 12): insieme a Kevin Durant, il vero trascinatore dei Warriors in gara 1. Massimi stagionali sfiorati (31 pdk contro i 34 delle prime giornate) e tanta possibilità di migliorare anche in fase di percentuali. Una prestazione del genere al 60% di può garantire anche i 40 pdk.(Guardia titolare Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

Chris Paul (Houston Rockets, crediti: 16,5 ): una buona prestazione per CP3 in gara 1, nonostante la sconfitta. Per portare la serie in parità, servirà tutta la sua esperienza e la voglia di vincere. 30 pdk ipotetici da bissare!   (Guardia titolare Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

ALI

Kevin Durant (GSW, crediti: 18,5): KD a livelli stratosferici in gara 1. Nonostante i raddoppi e le marcature, l’ala Warriors ha monopolizzato la fase offensiva dei suoi. Una costanza incredibile, mai sotto i 25 pdk a gara. Sicuramente, è il capitano di giornata con Harden. (Ala titolare/Capitano Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

 Kevon Looney (GSW, crediti: 5,8): è il “5” che sostituisce Green nelle rotazioni. Minutaggio che sfiora i 25 minuti e buoni numeri. Se iniziasse a realizzare una decina di punti, sarebbe un buon profilo low-cost per il sesto uomo. (Sesto uomo Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

CENTRO

Clint Capela (Houston Rockets, crediti: 15,7) : uno degli assenti ingiustificati di gara 1, in ottica Dunkest, con Curry. Prestazione deludente per il centro Rockets, al minimo da 6 turni, proprio nel giorno più importante. Capela cerca riscatto! (Centro titolare Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

CAPITANO

James Harden (Houston Rockets, crediti: 19,1) : in questo momento, il Barba deve uscire gli attributi da MVP. Per mettere in difficoltà Golden State non sono bastati i 41 punti di lunedì notte. Serve ancor di più, un mezzo miracolo: roba da 55 pdk circa. (Capitano Trentesima Giornata Playoff Dunkest)

COACH

 Mike D’Antoni (Houston Rockets, crediti: 10,8) : portare sull’ 1-1 la serie vorrebbe dire mettere un pò di pressione in più ai campioni in carica. D’Antoni lo sa e cercherà di vincere, magari anche convincendo..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.