AD7

Ventinovesima giornata Dunkest, plusvalenze intriganti

A meno di un mese dall'All-Star Game di Los Angeles, molti protagonisti dell'evento cercano di recuperare la forma ideale e un minutaggio importante per arrivare al massimo ad uno degli appuntamenti più in vista di una stagione NBA.

Dopo 29 turni di RS, la classifica della nostra lega Dunkest è letteralmente dominata da tre squadre: VilleRegal prima con 8496.25; Sospetto Team con 8402.30 ed a seguire Olympians con 8314.15. Dietro poche squadre con più di 8000 punti: queste ultime con le tre compagini in testa dovrebbero giocarsi la vittoria finale della lega “NBA PASSION OFFICIAL” per quanto riguarda la regular season.

Questa ventinovesima giornata Dunkest coincide con il secondo periodo di crisi dei Cavs, che in questo turno Dunkest sono protagonisti del big match contro i San Antonio Spurs. Per il resto, Giannis out per i Bucks, che dovranno affidarsi a Middleton ed a Bledsoe. Golden State ed OKC in casa contro le due compagini di NY. Andiamo quindi a vedere i consigli di giornata per il 29esimo turno..

GUARDIE

Khris Middleton (Milwaukee Bucks, crediti: 11,3) : è reduce dalla sua prima tripla-doppia in carriera contro Phila. In un momento topico della stagione come questo, con Antetokounmpo out, deve ergersi a leader della franchigia per non perdere il treno play-off. La partita contro i Suns non è impossibile. (Guardia titolare Ventinovesima giornata Dunkest)

Luke Kennard (Detroit Pistons, crediti:4,7) : con Bradley ai box per infortunio, il ritmo dei Pistons è calato. Kennard ha ormai guadagnato un buon impiego sui 20 minuti di media e sta iniziando a tirare come nell’ultimo anno da “sophomore” al college. Contro i Knicks, “Motor City” deve tornare a correre. (Panchinaro Ventinovesima giornata Dunkest)

ALI

Kawhi Leonard (San Antonio Spurs, crediti: 14,3) : una giornata si, una giornata no. Questo è l’impiego di Leonard da parte di coach Pop. Il recupero dell’ala simbolo di SAS continua in maniera cauta verso una seconda parte di stagione dove il “2” deve essere protagonista. Comunque, contro Indiana non riposerà sicuramente! (Ala Titolare Ventinovesima giornata Dunkest)

Dillion Brooks (Memphis Grizzlies, crediti: 4,5 ) : processo di maturazione ormai finito per Brooks che, complici gli infortuni nel suo reparto, è costantemente nel quintetto titolare da più di un mese. Prestazioni altalenanti, ma da inizio anno sembra aver ripreso una buona lena. (Panchinaro Ventinovesima giornata Dunkest)

CENTRI

Dewayne Dedmon (Atlanta Hawks, crediti: 7,6) : nelle ultime giornate è tornato a realizzare doppie-doppie dopo 2 mesi di totale inattività per infortunio. Contro Utah ed un Gobert in crisi esistenziale, potrebbe replicare l’ottima prestazione di stanotte. (Sesto uomo Ventinovesima giornata Dunkest)

Hassan Whiteside (Miami Heat, crediti: 15,6) : confermo le buone sensazioni che avevo settimana scorsa. Whiteside è in grande crescita e gli Heat non sembrano intenzionati a fermarsi ad Est. Sfida intrigante contro Capela e gli Houston Rockets, ma Hassan ha dimostrato a tratti di essere uno dei migliori centri NBA, anche in questa stagione. (Centro titolare Ventinovesima giornata Dunkest)

CAPITANO 

Karl-Anthony Towns (Minnesota Twolves, crediti: 22) : è il trascinatore dei “lupi” che hanno il miglior score ad Ovest nelle ultime dieci gare. Impegno “on the road” contro i Clippers che dovranno fare ancora a meno di Jordan. Partita a punteggio alto, KAT può far saltare il banco. 

COACH

Jason Kidd (Milwaukee Bucks, crediti: 4,5) : i Bucks non possono toppare contro i Suns per continuare a mantenere l’ultimo posto disponibile per i playoff. Non sarà partita facile, ma Kidd e i suoi uomini hanno le carte in regola per vincere con ampio scarto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.