AD7

Ventiseiesima giornata Dunkest, giro di boa per la RS

Ventiseiesima giornata Dunkest vuol dire essere a metà dell'opera: tempo di resoconti e di affari a "low-cost" per i fanta-allenatori..

Ventiseiesima giornata Dunkest si entra nel vivo. Giro di boa per la Regular season si fa sul serio?
Nonostante i numerosi impegni delle feste abbiano messo a dura prova la fedeltà e la costanza di tutti i fanta-allenatori, la giornata in questione segna la fine della prima metà della fanta-stagione Dunkest (26/52).

La ventiseiesima giornata Dunkest è dilazionata su 4 notti, con sfide abbastanza equilibrate ed interessanti. Abbastanza interessante è, soprattutto, il periodo di forma di due delle squadre candidate a sorpresa della NBA 2018: ci riferiamo ai Washington Wizards e agli Oklahoma CIty Thunder. Westbrook è tornato ad essere una macchina da guerra ai fini del gioco, superando Harden ed Antetokounmpo nel totale pdk Dunkest. Un pò in calo LBJ ed Harden, con quest’ultimo costretto ai box per infortunio. Ma concentriamoci sui consigli di giornata..

GUARDIE

Lou Williams (Los Angeles Clippers, crediti: 12,2): vista la nuova “rottura” che ha chiamato fuori causa Rivers, Lou dovrebbe rientrare titolare o almeno avere ancora più minutaggio del solito. La sua stagione è finora perfetta, si sta migliorando e sorprende la sua costanza di rendimento. Contro gli Hawks in back-to-back è un ottimo colpo. (Guardia Titolare Ventiseiesima giornata Dunkest)

Matthew Della Vedova (MIlwaukee Bucks, crediti: 5) : consiglio a sorpresa, ma il rendimento dell’australiano è tutt’altro che banale. Considerando il ristretto minutaggio e la concorrenza, la sua media punteggio è discreta soprattutto dopo il rientro dall’infortunio. (Panchinaro  Ventiseiesima giornata Dunkest)

 

ALI

Anthony Davis (New Orleans Pelicans, crediti: 21,4) : AD  sta tornando l’ala dei sogni di inizio stagione. Una doppia-doppia in movimento che può benissimo fare ottime percentuali al tiro. Il calendario di NO è in discesa nelle prossime gare, quindi buon acquisto valevole per più turni. (Ala Titolare Ventiseiesima giornata Dunkest)

Brandon Ingram (Los Angeles Lakers, crediti: 9,7) : nel momento più difficile nell’ultimo decennio per i Lakers, Ingram è l’unico in grado di trascinare i suoi alla vittoria. Con Ball in quintetto rende molto meglio e con Atlanta bisogna evitare l’ennesima figuraccia (Ala Titolare Ventiseiesima giornata Dunkest)

 

CENTRI

Tristan Thompson (Cleveland Cavaliers, crediti: 7,5) : dopo aver superato una fase un pò altalenante a livello fisico, TT può solo migliorare. Complice il piccolo infortunio di LOve, potrebbe ritrovare minutaggio e soprattutto gli assist di Thomas e James. (Sesto uomo Ventiseiesima giornata Dunkest)

CAPITANO 

Steph Curry ( Golden State Warriors, crediti: 19,1) : è tornato alla grandissima dall’infortunio e viene dal season-high realizzato contro i Clippers. Con un’altra difesa discutibile come i Nuggets può confermare i botti da dietro i 6,75″.

COACH

Luke Walton (Los Angeles Lakers, crediti: 4) : peggio di così non si può fare. Forse sarebbe il caso di azzardare il colpo Walton per poi conservare i crediti per il resto del roster.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.