Dwight Howard aveva valutato di ritirarsi nel 2015

Dwight Howard ha passato momenti difficili nella sua carriera, in particolare nel 2015 aveva persino pensato di ritirarsi dal basket giocato.

Non c’era più alcun divertimento, era sparito tutto” – ha dichiarato Howard riguardo a quell’annata.

Durante la stagione la dirigenza dei Rockets aveva cercato di migliore la situazione organizzando un colloquio con James Harden, senza però ottenere alcun successo. Dwight si chiudeva in sé stesso e non proferiva parola, come poi dichiarato da lui stesso.

Quando non mi piace come stanno andando le cose tendo a stare zitto, mi metto le cuffie e ignoro qualsiasi cosa. Non parlo. E’ successo sia a L.A. che a Houston. Avrei dovuto comunicare in modo migliore la mia condizione”.

Howard è stato scambiato quest’estate e giocherà l’imminente stagione agli Charlotte Hornets, sarà il suo quinto team in carriera.

>>>>LEGGI ANCHE: ADIDAS SORPASSA JORDAN SULLA VENDITA DI SCARPE DA BASKET<<<<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.