I Cleveland Cavs pensano a Juwan Howard, che piace anche ai Lakers

Dopo aver salutato il “traghettatore” Larry Drew, i Cleveland Cavs passeranno in rassegna i nomi più indicati per l’incarico di head coach, e spunta il nome di Juwan Howard.

L’ex giocatore NBA e oggi assistente allenatore di coach Erik Spoelstra ai Miami Heat rientrerebbe in una rosa ristretta di allenatori sul taccuino di Koby Altman, General Manager dei Cavs, rosa che comprenderebbe anche David Vanterpool, assistant coach di Terry Stotts ai Portland Trail Blazers e vecchia conoscenza del campionato italiano.

Sia Cavs che Los Angeles Lakers – alla ricerca del nuovo capo allenatore dopo l’addio di coach Luke Walton – hanno ottenuto il permesso di intavolare colloqui con Juwan Howard. L’intenzione di Altman è quella di testare in questo momento assistenti allenatori non impegnati ai playoffs, per poi ampliare la rosa di nomi successivamente.

Juwan Howard è assistente allenatore dei Miami Heat dal 2013, anno del suo ritiro dopo ben 19 stagioni tra Washington, Dallas, Denver, Houston e Miami.