Dave Joerger è un grande allenatore e ora può portare la sua impronta anche ai Sacramento Kings

Dopo il licenziamento-lampo di Tom Thibodeau, la panchina dei Minnesota Timberwolves è stata affidata al giovane Ryan Saunders.

Ryan, 32enne figlio d’arte ed ex assistente di coach Thibodeau, ha da subito ricevuto attestati di stima da giocatori e proprietà, e sarà l’uomo incaricato di tentare una difficile rincorsa ad un posto nei playoffs della super-competitiva Western Conference. Almeno finché la classifica dei Twolves (20-21) lo permetterà.

Nelle ore successive l’addio di coach “Thibs”, nomi eccellenti come quelli di Fred Hoiberg e Chauncey Billups sono stati accostati a panchina e front office di Minnesota. L’ex coach di Iowa State e Chicago Bulls, la cui panchina è saltata ad inizio dicembre dopo tre anni passati nell’Illinois, ha rapidamente fatto sapere di voler considerare per il proprio futuro solo incarichi di capo-allenatore.

Hoiberg, un favorito del proprietario dei Minnesota Timberwolves Glen Taylor, è uno dei candidati forti alla panchina di UCLA. A Zach Lowe di ESPN, l’ex giocatore degli Indiana Pacers ha confessato “di non avere preferenze tra NBA e college”, e di voler valutare attentamente ogni possibilità.

Dave Joerger: “Minnesota? Sarebbe interessante, ma penso solo ai miei Kings”

 

L’attuale head coach dei Sacramento Kings Dave Joerger, originario di Staples, Minnesota e già vicino alla panchina dei Twolves nel 2014, è un altro dei nomi citati.

Intervistato da James Ham di NBC, il 43enne capo allenatore dei Kings si è detto “esclusivamente concentrato sulla stagione in corso” a Sacramento, spingendosi però un poco più in là:

Tutti noi, quando il nostro nome viene citato in rumors di mercato, ricorriamo alla formula del ‘non dare ascolto’ alle voci. Non è sempre così, però. Quando si leggono cose che non corrispondono a verità, queste hanno un effetto su di te, sulla tua famiglia (…) io vengo dal Minnesota, vedermi accostato ai Twolves è di certo una cosa interessante, ma il mio lavoro è qui a Sacramento. I ragazzi stanno crescendo, la squadra cresce giorno dopo giorno. Io, i giocatori e tutto il mio staff abbiamo lavorato come dei pazzi per arrivare al livello attuale, oggi abbiamo un’identità ed una possibilità per giocare per i playoffs. Ed i playoffs sono il nostro obiettivo

– Dave Joerger –

 

Dave Joerger sarà sotto contratto ancora per la prossima stagione. I soprendenti Sacramento Kings (20-21) risiedono oggi a sole 2 partite di distanza dall’ottavo posto nella Western Conference. Proprio i Minnesota Timberwolves potrebbero essere tra gli avversari diretti di coach Joerger e dei Kings per uno degli ultimi posti disponibili ai playoffs.

La seconda parte di stagione potrebbe vedere la rimonta degli Utah Jazz (21-21), al momento noni, mentre il recente infortunio di LeBron James ha evidenziato i limiti del roster dei Los Angeles Lakers in assenza del 4 volte MVP.

Squadre come Portland Trail Blazers, LA Clippers, San Antonio Spurs e New Orleans Pelicans potrebbero perdere terreno, o cambiare assetto in corsa in vista della trade deadline del prossimo 7 febbraio, lasciando spazio per la rincorsa sia dei giovani Sacramento Kings, che dei rinnovati Minnesota Timberwolves.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.