Otto Porter in partenza? Una franchigia in pole per il ragazzo

Wizards-Thunder-mercato-Otto Porter

I Washington Wizards sarebbero disponibili a cedere la propria ala piccola, Otto Porter per liberare spazio salariale in vista della prossima estate e cercare di riformare una squadra equilibrata e libera da vincoli eccessivi del salary cap. Per farlo ovviamente dovrebbero sacrificare anche Bradley Beal visto il nuovo contratto di John Wall. Al momento gli Utah Jazz sarebbero interessati a cercare di aggiungere al proprio roster Otto Porter per dare profondità alla squadra.

Otto Porter a Salt Lake City?

E’ dunque possibile al momento che Washington tenti di scambiare alcune pedine vista la situazione ad Est. John Wall come detto è ai box e resterà così fino al termine della stagione. Ed anche se dovesse la squadra centrare l’obiettivo, non ci sono buonissime possibilità di fare strada complice un roster costruito senza troppo pensare agli equilibri di squadre e soprattutto dello spogliatoio.

Bradley Beal come detto è l’altro indiziato in casa Washington Wizards a lasciare la franchigia e cercare fortuna altrove anche se il prezzo da pagare per la guardia è molto superiore rispetto a quello di Otto Porter.

Al momento sul ci sarebbero i Los Angeles Lakers che non sembrano essere però intenzionati ad andare all-in già durante ultime settimane che ci separano dalla trade deadline, per potersi concentrare al meglio e lasciare spazio salariale in ottica estiva. Il motivo? I Big name in ballo e liberi dal proprio contratto che potranno essere attratti dal processo di crescita di Los Angeles attorno a LeBron ed i vari giovani.

Uno dei due partirà? Secondo the Athletic ci sarebbero le possibilità e ci sarebbe l’apertura da parte di Washington a cedere soprattutto Porter per mantenere Bradley Beal con John Wall per provare a costruire attorno a loro due il prossimo anno una squadra più funzionale.