I Phoenix Suns licenziano il GM Ryan McDonough

ryan mcdonough-phoenix suns

I Phoenix Suns licenziano il GM Ryan McDonough

I Phoenix Suns licenziano Ryan McDonough. Dopo cinque anni, il GM dei Suns McDonough viene sollevato dall’incarico, ad annunciare la notizia è il proprietario dei Suns Robert Sarver, in un comunicato.

Ryan McDonough era da cinque anni a capo del front office della franchigia dell’Arizona. L’incarico di General Manager sarà ricoperto ad interim dal Vice-President of Basketball Operations James Jones (ex giocatore di Phoenix e Miami) e da Trevor Burkstein, già assistente di McDonough.

Nel comunicato, Sarver ringrazia Ryan McDonough per il lavoro svolto, e sottolinea la necessità per i Phoenix Suns di concentrarsi sull’imminente inizio di stagione e sulle possibilità di miglioramento del roster attuale.

Nel comunicato, Sarver spiega come i Suns valuteranno sia soluzioni interne che esterne per il ruolo di nuovo General Manager durante la stagione.

Adrian Wojnarowski di ESPN fa il nome di Kevin McHale come possibile successore di McDonough. McHale è stato in passato vice-presidente dei Minnesota Timberwolves.

Sempre secondo Wojnarowski, Steve Nash – un favorito storico di Sarver – non sarebbe interessato ad assumere un incarico tanto impegnativo come quello di General Manager. Nash è attualmente player development consultant per i Golden State Warriors.

Marc J. Spears di ESPN avanza l’ipotesi David Griffin. L’ex General Manager dei Cleveland Cavs ha lavorato per ben diciassette anni a Phoenix, sino a ricoprire la posizione di Vice-President of Basketball Operations dal 2007.

Robert Sarver è uno dei proprietari NBA più “vicini” alla propria squadra. Proprietario del Maiorca Football Club, oltre che dei Phoenix Suns, in un sondaggio ESPN condotto nel 2016, Sarver è risultato essere “il peggior proprietario NBA attuale”.

All’inizio della stagione passata, Sarver e McDonough licenziarono l’allora head coach Earl Watson dopo sole tre partite di stagione regolare.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment