AD7

Raptors-De Rozan: la franchigia ha pensato di scambiarlo

La franchigia canadese voleva scambiare il proprio giocatore più rappresentativo

Raptors-DeRozan la franchigia canadese la scorsa offseason, secondo quanto riportato da Marc Stein, avrebbe provato a sondare il terreno per la cessione dell’uomo franchigia che nel momento del bisogno è sempre venuto a mancare in campo, ultima non ultima l’espulsione in gara 4 con la frustrazione finale contro i Cavaliers che ha portato allo sweep i canadesi.

Raptors-DeRozan cosa è successo durante i playoffs?

Serie negativa quella giocata dal nativo di Compton, classe 1989: la guardia non sembra riuscire a fare lo scatto mentale necessario per trasformarsi da giocatore super in stagione regolare a giocatore determinante anche nei playoffs e quando le difese avversarie si chiudono. Per questo motivo, la scorsa estate sembrano i Raptors disposti a sbarazzarsi di lui di fronte alla giusta offerta ma vista la mancanza di quest’ultima il ragazzo è rimasto a Toronto dove in stagione ha nuovamente brillato mentre nella serie contro i Cavaliers è scomparso dal campo.

Segnali non proprio incoraggianti: può essere solo Casey il problema della franchigia canadese? No assolutamente, sia DeRozan che Ibaka sono mancati nel momento in cui servivano maggiormente, non sono stati in grado di innalzare il livello di competizione per poter vincere almeno una gara contro i Cavaliers. Ed ecco che ora, con l’estate in arrivo potrebbe esserci una nuova trade per DeRozan. I Raptors lo scambieranno per rifondare?

DeRozan in panchina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.