Carmelo Anthony, Lillard e McCollum in prima fila per portarlo in Oregon

Il mercato NBA ha ancora due grandi nomi in ballo: Carmelo Anthony e Kyrie Irving vivono due situazioni diametralmente opposte ma simili. Il primo vuole lasciare New York, i Knicks vogliono privarsene, ed il giocatore ha il veto su possibili trade che lo portino in squadre a lui non gradite. Uncle Drew invece non ha questa ultima possibilità, e dovrà rimettersi alla volontà della franchigia, i Cavaliers, a cui ha richiesto di essere scambiato.

Carmelo Anthony: i Trail Blazers sono una possibilità?

I rumors circa Melo sono stati chiari fino ad ora: non accetterà altre piazze se non Houston, dove ci sono James Harden e CP3 ad attenderlo, potrebbe accettare anche l’Ohio, dove LBJ lo vuole con sé per provare l’assalto all’anello. Ma oltre a questi due team ce ne sarebbe un altro non ancora da escludere: i Portland Trail Blazers. Stando a quanto riportato infatti da Cody Sharrett,  e da Adrian Wojnarowki di ESPN, C.J. McCollum e Damian Lillard hanno provato in tutti i modi a reclutare Carmelo Anthony in direzione Oregon. Lo hanno pressato e ci hanno provato, per questo non è da escludere Portland del tutto. Se riuscissero a presentare una offerta allettante per i Knicks, allora dovrebbero attendere di sapere se Melo rinuncerebbe alla no-trade clause.” 

Altro su Carmelo Anthony:
la situazione con gli Houston Rockets: ecco le ultime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.