Westbrook? Prevedibile la sua fase d’attacco per i Warriors

I Golden State Warriors, campioni in carica della lega, “non temono” gli Oklahoma City Thunder del MVP dell’anno passato, Russell Westbrook, e dei neo acquisti Carmelo Anthony e Paul George stando alle dichiarazioni di  Zach Lowe di ESPN nel suo podcast “The Lowe Post”.

Per i Warriors è facile difendersi dall’attacco di Russell Westbrook, che considerano molto prevedibile.“.Nelle quattro partite giocate contro i Warriors, nella passata stagione, Westbrook ha realizzato una media di 27.3 punti, 10 rimbalzi, 9.5 assist di media a partita tirando con il 37.5% dal campo. Il talento della franchigia di Oklahoma ha però giocato una media bassa di minuti contro i campioni delle lega in confronto alla media stagionale, ha infatti giocato una media di 32.1 minuti contro i Golden State Warriors, contro i 35 minuti di media stagionale.

Nei quattro confronti tra le due franchigie avvenuti scorso anno ha sempre trionfato la squadra di coach Kerr, sia per la qualità delle squadre, sia per il fatto che i Thunder basavano il loro gioco sul loro playmaker, mentre il gioco dei Warriors si basa sul collettivo e sulle qualità di tutti i giocatori. Ma quest’anno gli equilibri, in casa Thunder, sono cambiati, gli arrivi di due All-Star come Carmelo Anthony e Paul George rivoluzioneranno il gioco della squadra di Oklahoma che potrà contare su ben tre giocatori di livello superiore e in grado di suonare la carica ai propri compagni.

Dopo questa sessione di mercato, i Thunder si candidano come squadra che può spodestare i Warrios del trono, già del primo confronto tra le due squadre si vedrà se Russell e compagni sono al livello di Curry, Durant and co e se potranno lottare per il titolo, o se pure anche quest’anno saranno inferiori ai Warriors.

L’attesa per il primo confronto tra il trio dei Thunder e il quintetto delle meraviglie dei Warriors non sarà lunga visto che le squadre scenderanno in campo la sera del 22 novembre al Chesapeake Energy Arena, casa degli Oklahoma City Thunder.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.