NBA Stats Embiid: anche Whiteside cade sotto i suoi colpi

NBA Stats: Embiid domina Whiteside, Towns e Fox si rubano la scena

NBA Stats: Embiid domina Whiteside, Towns e Fox si rubano la scena

NBA Stats Embiid a dir poco dominante, ancora una gara pazzesca di Joel, ancora una gara in doppia doppia e ben oltre i 30 punti. Ma non solo, nella notte NBA da sottolineare anche le prestazioni di De’Aaron Fox dei Sacramento Kings, vincitori contro gli Spurs ed in piena zona playoffs, ma anche di Karl-Anthony Towns, che è si autore di 10 palle perse, ma si impegna, lotta a rimbalzo e gioca una gara di livello. Oltre a loro come detto Anthony Davis, in uno stats corner, ad eccezione di Fox, dedicato ai lunghi.

NBA Stats Embiid i suoi numeri contro Miami

NBA Stats Embiid è senza dubbio il protagonista della notte:

  • 35 punti
  • 18 rimbalzi
  • 3 assist
  • 75% da tre punti
  • 53.3% dal campo
  • 6 rimbalzi offensivi

In attesa di Jimmy Butler i Sixers vincono ancora, contro Miami e Whitiside che chiude a 13-11. Joel Embiid ed un avvio di stagione a dir poco pauroso. Spostiamoci però anche a Minnesota per vedere i numeri messi a referto da un altro lungo, da un altro centro come Towns.

Il ragazzo sale in cattedra senza Jimmy Butler, riporta Minnesota alla vittoria con una prestazione determinata.
Il big man dei Timberwolves nelle ultime due gare ha viaggiato a:

  • 64 punti
  • 40 rimbalzi

Negli ultimi 20 anni solo due giocatori ci erano riusciti nell’arco di due gare: Zach Randolph (65 PTS, 42 REBS nel 2009) ed Anthony Davis (68 PTS, 40 REBS nel 2016). Non è una lega per lunghi? E chi lo ha detto? Tira con il 100% da tre punti (2-2), l’81.8% dal campo e l’83.3% dalla lunetta

E con i 23 e 6 assist di Derrick Rose i TWolves sperano di centrare i playoffs anche senza Butler ma con Covington e Saric, ci riusciranno?

NBA Stats Embiid ed i Kings: i padroni della notte

I Sacramento Kings giocano ad una velocità supersonica, Popovich è congratulato: “Un cambio di mentalità incredibile”. Un giocatore in particolare è la chiave di volta della squadra: De’Aaron Fox.

Un demonio contro gli Spurs:

  • 19 punti
  • 7 assist
  • 3 rimbalzi
  • 2 palle rubate
  • 1 stoppata
  • 75% da tre punti
  • 77.8% dal campo

20 Fastbreak-point per i Kings, 9 per gli Spurs. Corrono e corrono ancora. Sacramento vince e raggiunge il  dodicesimo miglior record della lega, meglio dei Celtics, dei Lakers, dei Pelicans e dei Rockets. La vera sorpresa della stagione sono assolutamente loro
 

Marco Tarantino
marco511@hotmail.it

Amante del giornalismo e della palla a spicchi: seguo ogni sport, dal calcio al basket americano passando per ciclismo, football americano ma anche NCAA e college basketball. Guardo ai migliori prospetti europei e mondiali del basket ma anche calcistici, per scoprire i talenti del domani.Direttore e creatore di NBA Passion.com

No Comments

Post A Comment