AD7

James Harden ci prova, il supporting cast fatica

I Rockets si arrendono in gara 1 a degli Warriors pazzeschi

Gli Houston Rockets come immaginato si fermano in gara 1 delle Finali NBA di conference di questi playoffs 2018: i Warriors sono tutta una altra cosa e nonostante qualche passaggio a vuoto fanno la voce grossa. C’è un giocatore su tutti che ci prova, parliamo di James Harden che guida i suoi compagni sin dal primo possesso forse anche avendo l’effetto contrario a quello sperato, ovvero troppi isolamenti, troppi possessi fermi nelle sue mani ed i compagni faticano a trovare il giusto ritmo.

James Harden in gara 1 per gli Houston Rockets

I suoi numeri sono super, parte con tripla in faccia, penetrazione e fallo tecnico per Green. Parziale incredibile, poi continua a macinare punti su punti, in difesa cerca di fare il possibile, non è un telepass come in precedenza, non è un fuoriclasse di questo aspetto del gioco.

Chiude con:

  • 41 punti
  • 7 assist
  • 9 rimbalzi

Ma i numeri non parlano di quanto possa essere sia decisivo che nocivo in gare del genere: è vero è immarbabile, è vero non si può contenere, si carica tutti sulle spalle, ma troppo spesso ferma la palla, non si sa bene cosa voglia fare, fa scadere 15-20 secondi e poi effettua passaggi senza idee chiare verso i compagni che per tre volte non fanno in tempo a concludere l’azione entro i 24 secondi. Insomma bravo, anzi bravissimo, ma offensivamente gioca un basket troppo isolato in gara 1.

I Rockets son appesi alla sua Barba, ma spesso nel momento cruciale del gioco sono apparsi non proprio mentalmente pronti per affrontare una serie di Finals, tirando male da tre, sbagliando canestri troppo facili e consentendo nel terzo quarto il distacco che poi mette la gara in discesa ai Warriors. PJ Tucker, Ariza, Mbah a Moute, ma anche un incomprensibile Ryan Anderson che praticamente gioca 5 minuti di nulla assoluto.

Ora toccherà a James Harden e Chris Paul guidare gli Houston Rockets giocando un basket di squadra e non solo di isolamenti. Riusciranno a pareggiare la serie in Gara 2?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.