Carmelo Anthony e il suo ruolo in campo a Oklahoma City: ” Non ho nessun problema a giocare da ala grande”

2010 NBA All Star Game Carmelo Anthony

Sembra già pronto alla nuova stagione il nuovo volto degli Oklahoma City Thunder Carmelo Anthony. Dopo aver deciso lo scorso sabato la sua nuova squadra,  l’ex numero #7 dei New York Knicks sembra abbia già dimenticato la sua esperienza nella Grande Mela, concentrandosi sul nuovo progetto che vede protagonista lui, l’ultimo Mvp della Regular Season Mr. Russell Westbrook e Paul George arrivato in estate dagli Indiana Pacers.

Carmelo Anthony show nel corso del Media Day

Infatti nella giornata di lunedì tutte le trenta franchigie si sono radunate per l’inizio della nuova stagione, dando ufficialmente il via alla stagione Nba 2017/18. Prima dei primi test in campo, le squadre si sono concesse ai giornalisti e agli addetti ai lavori nel consueto appuntamento annuale del ‘Media Day’.

Oklahoma City Thunder
Russell Westbrook e Carmelo Anthony nel corso della giornata del ‘Nba Media Day’

Uno dei grandi protagonisti di questa lunga giornata di interviste è stato proprio Carmelo Anthony, che tra scatti fotografici con i nuovi compagni di squadra e i soliti primi convenevoli con lo staff tecnico dei Thunder, si è concesso in una lunga intervista a Royce Young insider di ‘Espn.com’ parlando proprio della sua nuova stagione in maglia Thunder.

Sarò pronto per giocare come ala grande. Non ho nessun problema a giocare in quel ruolo. Attualmente mi piace molto quel ruolo ed è quello che mi si addice di più nella pallacanestro che si gioca ora. Penso anche che in quella posizione giocheremo tutti alla grande.  Ho già giocato come ala grande quando ho giocato ai Nuggets, quando si pensava che con quel quintetto potevamo essere più competitivi, aprendo il campo dando così spazio anche ai tre esterni. Nonostante ciò i ruoli non importa quale posizione si rispetta in campo, l’importante ora è solo vincere.”

nbapassion-news-okc-superteam
Carmelo Anthony, Paul George e Russell Westbrook saranno i tre giocatori chiave della stagione degli Oklahoma City Thunder.