Infortunio Kemba Walker: problema al collo per lui

infortunio kemba walker

Infortunio Kemba Walker: confermata la contusione al collo per il giocatore degli Hornets dopo la partita contro i Bucks. Pronto a sostituirlo Tony Parker.

Infortunio Kemba Walker: tegola per gli Hornets

Fresco di convocazione in quintetto all’All Star Game, Kemba Walker è obbligato a fermarsi momentaneamente per uno scontro fortuito con Giannis Antetokounmpo. L’All-Star di Charlotte ha subito un colpo al collo nella partita persa 108-99 contro i Bucks.

Momenti di apprensione per il pubblico, ma nulla di grave. Il giocatore, dopo aver ricevuto l’aiuto dei medici sul parquet, si è rialzato con le proprie gambe raggiungendo gli spogliatoi autonomamente. Per gli Hornets un brutto colpo. In pochi secondi hanno perso la fonte offensiva più preziosa per la squadra e ancora non si conosce l’entità dell’infortunio. Pronto Tony Parker a subentrare al suo posto dopo che nel corso della stagione ha ricoperto il ruolo di riserva.

Per Kemba Walker uno stop che frena la sua stagione in continua ascesa. Entrato nella ottava stagione NBA, Walker sta mantenendo le sue migliori statistiche medie:

  • 25 punti
  • 5.7 assist
  • 43.6% FG
  • 35.8% da tre punti

Infortunio Kemba Walker quindi che preoccupa i tifosi. Con queste cifre la guardia tiratrice degli Hornets stava cercando di riportare la sua franchigia ai playoffs che mancano dal 2016.