Luke Walton: “Lonzo Ball in campo contro i Clippers? Dipenderà da lui…”

Dopo la sconfitta rimediata contro i Denver Nuggets, i Los Angeles Lakers di coach Luke Walton hanno subito una battuta d’arresto la scorsa notte contro gli Utah Jazz allo Staples Center. Ha inciso molto l’assenza di Lonzo Ball alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra anche se ovviamente i Lakers non sembrano al momento essere alla pari della franchigia del Colorado né tanto meno di quella di Salt Lake City.

Lonzo Ball prova a stringere i denti in vista dell’opening day

Il playmaker prodotto di UCLA si è infortunato due giorni fa in un contatto di gioco cadendo in maniera vistosa sulla sua caviglia sinistra. Questo infortunio che lo ha costretto a rinunciare ai match contro i Jazz e all’ultimo impegno di preseason contro i Los Angeles Clippers, è il secondo da quando è approdato in questa preparazione alla sua prima stagione Nba.

Infatti Lonzo Ball aveva subito uno stiramento al polpaccio nel corso dell’ultima Summer League, suscitando così i primi dubbi sulla sua totale integrità fisica nel corso della prossima stagione.

Ad intervenire sul caso ci ha pensato ancora una volta il suo coach Luke Walton, che ha parlato ancora una volta di questa faccenda ai microfoni di Espn.com’. Ecco le sue parole:

“Se sarà pronto lo farò esordire contro i Clippers. Molto dipenderà dalla sua capacità di recupero da un infortunio fastidioso come questo. Ci preoccupiamo moltissimo della sua salute ma in questo momento sta migliorando i suoi movimenti da una parte all’altra del campo. Tutto dipenderà dal suo fisico. Non lo butterò mai nella mischia se non sarà pronto del tutto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.