Palazzetti NBA: cinque delle più calde arene americane

I 5 palazzetti più “caldi” della NBA

Moda center Palazzetti caldi NBA

I 5 palazzetti più “caldi” della NBA

I palazzetti NBA ed, in generale, il tifo americano sono molti distanti e diversi dai corrispettivi europei. Paragonare l’atmosfera di arene come quelle dell’Olympiakos, della Stella Rossa (per citarne due) alla atmosfera degli USA è assolutamente impossibile e fuori luogo. In Europa la gente vive le partite della propria squadra in modo più passionale e coreografico ma ciò non vuol dire che non ci siano palazzetti NBA in grado di” spingere”  i propri giocatori. Andiamo a scoprire allora quali sono i palazzetti più caldi della NBA.

Oracle Arena (Golden State Warriors )

Due titoli NBA, Curry, Durant e compagnia farebbero esaltare qualsiasi tifoseria di questo mondo ma va dato atto ai tifosi della Baia che anche nei momenti più critici l’Oralce Arena è sempre stato uno dei posti più ostici in cui giocare per le squadre avversarie. Ovviamente dalla stagione 2014/2015, dati i risultati di GSW, il tifo e i decibel sono aumenti a dismisura e il fatto campo, per Curry e compagni, è diventato un aspetto fondamentale. L’energia trasmessa dalla Oracle Arena trascina i Warriors verso giocate sempre più difficili e spettacolari che esaltano ancor di più  i tifosi di casa,  creando un circolo virtuoso di estasi e carica emotiva difficile da affrontare per i malcapitati giocatori avversari. La forma circolare della struttura ricorda conformazione del Colosseo e non è un caso data l’ubicazione dell’Oracle, presso la Coliseum Way (Oakland ). VAI AL PROSSIMO>>>

Oracle arena

Oracle arena

Ambrogio Ietto
ambrogioietto@alice.it

Classe 1995, Studente di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Salerno. Giocatore di pallavolo, appassionato di basket NBA. Squadra preferita ? Il Gioco.

No Comments

Post A Comment