Trade in vista: in 5 con la valigia pronta per cambiare aria?

by

Pagine: 1 2 3 4 5

In questo periodo dell’anno, smaltiti i cenoni di Natale e Capodanno, molti GM sondano il mercato NBA alla ricerca della giusta trade per la loro franchigia. Alcune squadre rafforzano l’organico per fare strada nei playoff (vedi Cleveland Cavaliers), altre invece per poter raggiungere l’ultimo posto valido per la post season. Ci sono poi le ultime della classe, o meglio della conference, a cui non rimane altro che vendere i loro top player e intraprendere la lunga via del tanking. Dagli ultimi rumors di mercato, 5 giocatori vanno monitorati attentamente, perché potrebbero cambiare casacca, e spostare non poco gli equilibri della lega. 

Cominciamo da Brooklyn:

#1 Brook Lopez

Ruolo: Centro
Stats: 20 punti, 5.2 rimbalzi, 2.6 assist, 1.7 stoppate (36% da tre)
Non filtra ottimismo dalle parti di Brooklyn: la franchigia arranca sul fondo della Eastern Conference e non avrà prime scelte al draft fino al 2019. Un problema non da poco per una squadra che deve essere rifondata il prima possibile. Ecco perché verrà probabilmente ceduto Brook Lopez: i Nets, scambieranno il loro uomo franchigia, potranno ottenere future scelte e iniziare così la tanto sospirata ricostruzione. Lopez è un centro di grande talento e temperamento, dotato di un fisico possente e tiro eccelso (anche da oltre l’arco). Poco importa che sinora non siano giunte offerte in casa Prokhorov, c’è ancora tempo da qui alla deadline.

Prossimo >>>

AVANTI

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Go to Top
Statistiche