NBA e sponsor, anche gli Oklahoma City Thunder avranno il loro

L’opera di “liberalizzazione” che due anni fa permise alle 30 squadre NBA di apportare sponsorizzazioni personalizzate sulle maglie da gioco è ora completa.

L’ultima squadra a non avere ancora apposto alcun “ads” personale sulla maglia, gli Oklahoma City Thunder, hanno svelato la partnership con Love’s Travel Stops & Country Stores, catena di autogrill e stazioni di servizio su scala nazionale, e fondata ad Oklahoma City.

Il logo dell’azienda apparirà sulle canotte di Paul George e compagni sabato sera alla Chesapeake Arena, in occasione della sfida tra Thunder e Golden State Warriors.

La partnership commerciale tra Oklahoma City Thunder e Love’s Travel Stops & Country Stores risale al 2008, anno del trasferimento della squadra nel Midwest, dopo la relocation dei Seattle SuperSonics. Il logo che apparirà sulle divise da gioco sarà personalizzato ed in uso esclusivo alla squadra.

Non note le cifre dell’accordo di sponsorizzazione, somma che dovrebbe comunque aggirarsi attorno ai 10 milioni di dollari, come riportato da Zach Lowe di ESPN.

I Golden State Warriors sono al momento i detentori dell’accordo commerciale più lucrativo, un contratto triennale di sponsorizzazione con l’azienda giapponese di e-commerce Rakuten del valore di 20 milioni di dollari.

Alimentato dalla comparsa dei banner pubblicitari, la somma investita dalla aziende per le sponsorizzazioni NBA ha raggiunto nella stagione scorsa una cifra pari ai 1.12 miliardi di dollari.

I dieci giocatori NBA più pagati: #2 Kevin Durant

I 10 giocatori NBA più pagati: continuiamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

 #2 Kevin Durant

Guadagni totali: 54 milioni di dollari
Stipendio: 19 milioni di dollari
Sponsor: 35 milioni di dollari

Dopo essere diventato MVP dell’ultima regular season, Kevin Durant ha firmato un contratto di 10 anni con la Nike, che porterà nelle sue tasche circa 300 milioni di dollari. Nel 2010 ha firmato un contratto di 5 anni per un totale di 85 milioni di dollari con gli Oklahoma City Thunder: inoltre ulteriori sponsor sono relativi a 2K Sports, Spint, BBVA, Skullcandy.

Fonte Dati Forbes.com

I dieci giocatori NBA più pagati: #3 Kobe Bryant

I 10 giocatori NBA più pagati: cominciamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

#3 Kobe Bryant

Guadagni totali: 49.5 milioni di dollari
Stipendio: 23.5 milioni di dollari
Sponsor:  26 milioni di dollari

 Dopo aver firmato un contratto faraonico (da molti definito come l’errore maggiore della franchigia purple and gold in ottica ricostruzione), Kobe Bryant può vantare accordi economici con Turkish Air, Lenovo, Hublot, Nike e Panini

Fonte Dati
Forbes.com

 

 

 

I dieci giocatori NBA più pagati: #5 Carmelo Anthony

I 10 giocatori NBA più pagati: cominciamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

Dopo aver visto alla numero 10 Blake Griffinalla numero 9 Dwight Howard, alla numero 8 CP3 ed alla 7 Stoudemire ed alla 6 Dwyane Wade, arriviamo a metà classifica dove troviamo Melo: Carmelo Anthony! 

#5 Carmelo Anthony

Guadagni totali: 30.5 milioni di dollari
Stipendio: 22.5 milioni di dollari (Knicks)
Sponsor: 8 milioni di dollari

Carmelo Anthony ha firmato un contratto faraonico in estate per restare a New York: 124 milioni in 5 anni riceverà dai Knicks, solo 5 milioni meno del massimo salariale, ed include una no-trade clause.

Oltre a questo Carmelo Anthony ha lanciato da poco la sua impresa, M7 Tech Partners (luglio 2014)

Inoltre può contare su contratti di sponsorizzazione con Nike Jordan, Foot Locker, IWC, Steiner Sports, Mission.

Fonte dati Forbes.com

I dieci giocatori NBA più pagati: #6 Dwyane Wade

I 10 giocatori NBA più pagati: cominciamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

Dopo aver visto alla numero 10 Blake Griffinalla numero 9 Dwight Howard, alla numero 8 CP3 ed alla 7 Stoudemire, arriva il momento della stella dei Miami Heat: alla numero 6 c’è Dwyane Wade.

#6 Dwyane Wade

Guadagni totali: 27 milioni di dollari
Stipendio: 15 milioni di dollari (Heat)
Sponsor: 12 milioni di dollari

Dwyane Wade è uscito dal suo contratto in estate per aiutare la squadra nella rifondazione: ha rinunciato a quasi 4 milioni di dollari per i Miami Heat. Il suo ingaggio resta comunque molto alto, circa 15  milioni.

Quasi la stessa cifra arriva a Dwyane Wade tramite sponsor: Li-Ning, Gatorade, Hublot, Mission, Pepperidge Farm e Dove Man.

 

I dieci giocatori NBA più pagati: #7 Amar’e Stoudemire

I 10 giocatori NBA più pagati: cominciamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

Dopo aver visto alla numero 10 Blake Griffin ed alla numero 9 Dwight Howard ed alla numero 8 CP3, ci avviciniamo a metà classifica con la numero 7: Amar’e Stoudemire.

#7 Amar’e Stoudemire

Guadagni totali: 26.4 milioni di dollari
Stipendio: 23.4 milioni di dollari
Sponsor: 3 milioni di dollari

Amar’e Stoudemire è uscito tramite buyout dal suo ultimo anno di contratto con i Knicks: dopo aver firmato un quinquennale da 100 milioni di dollari, tramite free agency nel 2010, l’ex Suns a 32 anni si è accasato ai Dallas Mavericks, con il minimo salariale per un veterano.

Oltre al contratto, Amar’e Stoudemire ha siglato nel 2011 un contratto con la Nike (un prolungamento) per 5 anni, che scadrà dunque nel 2016. Inoltre l’ala grande dei Mavs ha scritto una serie di racconti per bambini per Scholastic Press.

Fonte dati Forbes.com

 

I dieci giocatori NBA più pagati: #8 Chris Paul

I 10 giocatori NBA più pagati: cominciamo oggi questa mini analisi di quanto i giocatori della lega professionistica di basket americano guadagnano, non soltanto in base al loro contratto con la franchigia, ma anche tutti gli sponsor.

Dopo aver visto alla numero 10 Blake Griffin ed alla numero 9 Dwight Howard, alla numero 8 troviamo CP3.

#8 Chris Paul 

Guadagni totali: 26.1 milioni di dollari
Stipendio: 20.1 milioni di dollari
Sponsor: 6 milioni di dollari

Chris Paul è legato da un contratto di 107.3 milioni con i Los Angeles Clippers di Doc Rivers siglato nel luglio 2013: dopo la trade che lo ha portato ad LA ha preso il posto di LeBron James come testimonial di State Farm.

Altri introiti arrivano a Chris Paul da Nike, Avon, Foot Locker e Kaiser Permanente, oltre a Steiner Sports e Panini.

Fonte dati Forbes.com