fbpx
Home Lega Basket AAcqua S.Bernardo Cantù James Woodard-Cantù: in arrivo il colpo di mercato

James Woodard-Cantù: in arrivo il colpo di mercato

di Gabriele Ramponi

Un po’ a sorpresa è in dirittura d’arrivo la fumata bianca tra James Woodard-Cantù. Il suo nome era infatti da giorni in orbita Fortitudo Bologna e sembrava che dovesse essere proprio lui il prescelto per chiudere un roster attrezzato per il doppio impegno campionato-Champions League.

Nelle ultime ore invece si è registrato il sorpasso da parte della società brianzola che sembra molto vicina a chiudere il colpo. Quindi dopo la firma del playmaker titolare, Jaime Smith, e l’arrivo di James Woodard nel ruolo di guardia, si può già dedurre la volontà di coach Cesare Pancotto e della società di costruire un roster ambizioso per arrivare ad una salvezza tranquilla il prima possibile, per poi vedere con calma se ci sarà la possibilità di raggiungere traguardi ancor più ambiziosi.

James Woodard-Cantù: la carriera del giocatore

James Woodard nasce ad Arcadia, stato dell’Oklahoma, il 24 gennaio 1994 ed è una guardia di 191 cm per 86 kg. Frequenta l’High School alla Edmond Memorial Bulldogs High School per quattro anni e nel 2012 approda al college nella University of Tulsa Golden Hurricane, in cui gioca per altri quattro anni, viaggiando con una media a partita di 14.4 punti, 5.5 rimbalzi e 1.8 assist.

Finito il percorso del college, si dichiara eleggibile per il Draft NBA del 2016, ma non viene scelto e così inizia la sua carriera europea. Come prima tappa sceglie la Francia, al Rouen Basket, con cui conclude la stagione a 12.8 punti di media in 34 apparizioni. Nel 2017 firma in Lituania al Nevezis Kedainiai in cui resta però solo una stagione, finendo la sua avventura lituana con una media di 9.5 punti.

Una volta lasciata la Lituania, nel 2018 si accasa in Macedonia, al K.K MTZ Skopje, con cui contribuisce a vincere il campionato macedone viaggiando a 10 punti di media. Infine l’ultima parentesi in Germania, al Bayreuth, in cui tra campionato ed Europe Cup conclude la stagione con 13.4 punti di media e il 40% dall’arco dei tre punti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi