fbpx
Home Lega Basket ABasket mercato A Mychael Henry-Allianz Trieste: ufficiale il suo arrivo

Mychael Henry-Allianz Trieste: ufficiale il suo arrivo

di Gabriele Ramponi

Mychael Henry-Allianz Trieste, ora è ufficiale. E’ arrivata infatti da pochi minuti l’ufficialità della firma di Mycheal Henry con la squadra triestina. Nato a Chicago nel 1992, Henry è un’ala piccola di 198 cm per 108 kg,  che andrà ad occupare il ruolo di 3  titolare nello scacchiere di coach Eugenio Dalmasson.

Nell’ultima stagione Mycheal Henry ha giocato in Israele, all’Ironi Nahariya, viaggiando a 14.3 punti 5.8 rimbalzi e 2.1 assist. Henry è un giocatore che sa attaccare il canestro e garantisce affidabilità difensiva, sapendo sfruttare al meglio la sua versatilità perimetrale e il suo atletismo.

Di seguito le parole del suo nuovo coach, Dalmasson, che si è detto soddisfatto dell’acquisto e pronto a responsabilizzarlo:

Abbiamo scelto Henry perché sa giocare sia fuori che dentro il pitturato. Inoltre ha sempre avuto medie e percentuali costanti nel corso della sua carriera e questo ci ha facilitato nella scelta. Mychael è forte fisicamente, sa fare canestro ma anche creare spazio per i compagni ed è un grosso aiuto a rimbalzo. In generale sappiamo che possiamo contare sulla sua completezza”.

Mentre il presidente, Mario Ghiacci, commenta così il mercato della società triestina:

L’acquisto di Henry, va a completare la casella dell’ala piccola titolare. Siamo soddisfatti del lavoro fatto fino a questo momento e adesso possiamo concentrarci sulla guardia che chiuderà il roster per questa stagione”.

Reparto ali completato dunque per la squadra triestina, visto che era già stato annunciato anche l’arrivo, tra gli altri, di Andrejs Grazulis.

Mychael Henry-Allianz Trieste: la carriera di Myke

Dopo l’High School, Mycheal Henry ha frequentato per due stagioni l’Università dell’Illinois, prima di trasferirsi e terminare il college alla DePaul University.

Ha iniziato la sua carriera tra NBA e G-League, nel 2017 giocando negli Oklahoma City Blues, proprio nella lega di sviluppo americana, prima di trasferirsi in Messico agli Rayos Hermosillo, dove viaggia a 17.6 punti e 5.7 rimbalzi a partita.

Nel 2018 ha giocato dieci incontri in NBA con la maglia dei Memphis Grizzlies, per poi tornare in G-League in un primo momento ai Memphis Hustle, chiudendo a 18 punti di media in undici partite, e in seguito il ritorno agli Oklahoma City Blue con cui chiude la stagione a 13.4 punti di media in trentasei apparizioni. Nel 2019 la parentesi in Israele per poi firmare nel 2020 proprio con la società triestina.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi