fbpx
Home Lega Basket ACarpegna Prosciutto Basket Pesaro Carpegna Prosciutto Pesaro conferma la permanenza in serie A

Carpegna Prosciutto Pesaro conferma la permanenza in serie A

di Valerio Martello

Ad oggi il mondo del basket italiano si sta vivendo un periodo buio, molte delle squadre che lo scorso anno hanno partecipato alla massima serie stanno affrontando serie difficoltà economiche e la Carpegna Prosciutto Pesaro è tra queste.

Quest’anno per varie squadre ci sono seri dubbi riguardo la loro iscrizione alla Serie A, soprattutto per squadre che già di loro non hanno un fondo economico così alto e che, per colpa della crisi vissuta in questi ultimi mesi dovuta al covid-19, oggi si trovano in condizioni economiche ancora più gravi.

In questi ultimi giorni ci sono state evoluzioni sia negative che positive per le quattro squadre che per ora hanno una situazione di stallo completa per l’iscrizione al prossimo campionato 2020-2021.

Si parla della Virtus Roma che aspetta ancora un nuovo investitore, dopo che il presidente Toti ha deciso di non voler continuare la sua avventura dopo 20 anni a capo della squadra capitolina. Situazione simile a Cremona e Pistoia, squadre che per mancanza economica e non solo potrebbero decidere di fare un piccolo passo indietro con una auto-retrocessione in serie minore.

Carpegna Prosciutto Pesaro: cosa è emerso nella conferenza stampa

Oggi però è finalmente arrivata una notizia positiva per il basket italiano e soprattutto per i tifosi di Pesaro, visto che in questi ultimi minuti è arrivata la notizia che la Carpegna Prosciutto Pesaro sarà iscritta al campionato di massima serie per l’anno 2020-2021.

Durante la conferenza stampa il presidente Ario Costa ha annunciato che la formazione due volte campione d’Italia si iscriverà regolarmente al campionato di Serie A. Anche se potrà sembrare molto un salto nel buio, dopo aver visto l’annata scorsa che ha visto Pesaro chiudere il campionato con un totale di una sola vittoria nell’arco di venti giornate giocate, la società ha voluto fortemente confermare di volersi iscrivere.

Possibile che la società marchigiana abbia in programma anche l’acquisto di alcuni giocatori di buon livello, che potrebbero portare esperienza e talento in una piazza che ha bisogno di rilanciarsi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi