fbpx
Home Lega Basket ADe'Longhi Treviso De’ Longhi Treviso-Fortitudo Bologna: preview del match

De’ Longhi Treviso-Fortitudo Bologna: preview del match

di Gabriele Ramponi

Uno dei match più carico di aspettative, per questa ventunesima giornata del campionato italiano di serie A, è sicuramente De’ Longhi Treviso-Fortitudo Bologna. Un po’ per la rivalità che c’è tra queste due tifoserie e per la storia che entrambe hanno scritto nel corso degli anni, ma anche per i recenti incontri in lega due che non hanno di certo spento la rivalità.

La formazione di casa è reduce dalla vittoria ottenuta sul campo dell’OriOra Pistoia, con il risultato di 75-86, mentre i bolognesi arrivano anch’essi da un successo ottenuto sul proprio campo contro l’Openjobmetis Varese, con il tabellino finale che recita 79-76.

De’ Longhi Treviso-Fortitudo Bologna: qui Treviso

Il match contro la squadra toscana ha dato segnali incoraggianti a coach Max Menetti, che ora spera di dare continuità alla vittoria della settimana scorsa, battendo la Fortitudo Bologna. La cabina di regia è diretta da Aleksej Nikolic e Matteo Imbrò; mentre il primo nelle sue giocate preferisce la penetrazione e la velocità, il secondo si presenta come un discreto tiratore da tre punti capace di fare male da qualsiasi zona del campo.

Ormai rappresenta una garanzia nel nostro campionato ed è conosciuto come il giocatore da marcare stretto perché appena gli lasci un metro di spazio ti spara la tripla in faccia, David Logan è sicuramente il terminale offensivo della squadra veneta e considerando la possibilità di spostare Imbrò in questa zona, formano una coppia di guardie molto temibili.

Il reparto delle ali è molto affollato con i giovani Lorenzo Uglietti e Davide Alviti a dare il cambio a Jordan Parks e Isaac Fotu, che rappresentano un pericolo per la difesa bolognese vista la loro versatilità sul perimetro e presenza sotto i tabelloni.

Infine si vedrà se troverà spazio sin da subito il neo-acquisto Ivan Almeida, arrivato la scorsa settimana ma che non è sceso in campo a Pistoia. Interessante sarà la sfida sotto i tabelloni con Amedeo Tessitori, già nel giro della nazionale maggiore, e Matteo Chillo, ex dell’incontro, che se la dovranno vedere con Henry Sims.

Qui Pompea Fortitudo Bologna

La squadra di coach Antimo Martino è tornata alla vittoria battendo Varese nel match di settimana scorsa. La Fortitudo risulta essere indecifrabile con vittorie contro squadre come Reyer Venezia e Olimpia Milano, e sconfitte contro la Carpegna Pesaro e l’Allianz Trieste.

In punta all’arco dei tre punti c’è Matteo Fantinelli, il play italiano ha attirato l’attenzione su di sé ed è stato chiamato dal coach della nazionale per essere selezionato e andare a giocare le qualificazioni a FIBA 2021, e Rok Stipcevic, che dopo un periodo in cui ha fatto un po’ fatica ad aiutare la squadra, ha finalmente fornito una prestazione convincente.

Nel ruolo delle guardie troviamo due pezzi inamovibili nello scacchiere di coach Martino, come Pietro Aradori e Kassius Robertson, un giocatore esperto come Daniele Cinciarini e un giovanissimo come Nicolò Dellosto, che è stato chiamato per il raduno under 20.

Le due ali Stefano Mancinelli e Marteen Leunen sono giocatori esperti e molto intelligenti a livello cestistico, ma in questa partita potrebbero subire l’elevato atletismo degli avversari. Infine nel ruolo di centro troviamo il prezioso Henry Sims, che fornisce sempre ottime prestazioni, e Ed Daniel. Si vedrà se coach Martino riuscirà a dare continuità all’importante vittoria ottenuta contro Varese.

De’ Longhi Treviso-Fortitudo Bologna: pronostico del match

Il match si preannuncia molto equilibrato e competitivo, entrambe le formazioni vorranno vincere perciò si assisterà ad una partita coinvolgente per rapidità e intensità. Tuttavia vediamo la squadra di casa leggermente favorita, aiutata anche dal fattore PalaVerde.

Per le altre preview della ventunesima giornata di Lega Basket Serie A clicca qui.

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi