Home Lega Basket ADolomiti Energia Trento Olimpia Milano, è semifinale! Aquila Trento battuta in gara 4

Olimpia Milano, è semifinale! Aquila Trento battuta in gara 4

di Michele Nespoli

L’Olimpia Milano alza il muro difensivo, non lascia spazio all’Aquila Trento e conquista gara 4 per 69-87. Con questa vittoria l’Olimpia chiude la serie sul 3-1 e stacca il pass per prendersi la semifinale nella quale affronterà la Germani Brescia, che si è imposta per 3-0 su Pistoia. Trento invece esce senza rimpianti e con la consapevolezza di aver dato il massimo, guadagnandosi anche la soddisfazione del successo in gara 1 al Forum.

Aquila Trento-Olimpia Milano: l’analisi del match

I segnali che arrivano dalla prestazione dell’Olimpia Milano sono tutti positivi per coach Messina. Dopo una terribile gara 1, una gara 2 faticosa e una gara 3 difensivamente incoraggiante arriva una prestazione convincente a tutto tondo. Tolta qualche palla persa di troppo nel primo quarto infatti l’Olimpia è sempre stata in partita, soprattutto a livello mentale. Milano è stata brava a gestire il buon primo quarto dei padroni di casa per poi andare in vantaggio nel secondo periodo e in fine a scappare definitivamente nel terzo. La chiave è stata una difesa perfetta, attenta e precisa, insomma il contrario di quanto i biancorossi avevano mostrato ad inizio serie. In attacco poi ancora una volta si sono gestiti egregiamente i vantaggi fisici e tecnici, anche considerando l’assenza di Shields quindi si è fatto un buon lavoro.

Ovviamente la stanchezza di Trento ha aiutato Milano, ma i segnali sono incoraggianti e fanno ben sperare in vista della semifinale. Con Brescia sarà la prova del nove per l’Olimpia, nelle partite con la Germani si capirà quanto questa squadra vuole il terzo tricolore di fila.

Miglior marcatore per Milano è nuovamente Shabazz Napier che segna 14 punti. Ottima la prestazione di Nik Melli, 13 punti e 10 rimbalzi per lui, chiude in doppia cifra anche Voigtmann con 10. Positiva anche la notizia che tutti i 12 componenti del roster sono andati a referto.

Per Trento invece i rimpianti sono pochi. magari si poteva avere più pazienza nel terzo quarto ma la sensazione è che la squadra di coach Galbiati abbia dato tutto ciò che avesse da dare. Nel secondo tempo le energie dei trentini sono sembrate davvero ai minimi termini e come pronosticabile la difesa di Milano non ha esitato un attimo ad approfittarne. Sicuramente hanno pesato gli infortuni di Grazulis e Udom oltre ad un Hommes non ancora bene inserito. Resta più che notevole la vittoria di gara 1 e lo spirito con cui i trentini hanno approcciato la serie. Migliori marcatori Baldwin e Alviti, entrambi con 15 punti realizzati.

Il tabellino statistico della partita

Parziali progressivi: 22-21; 32-38;  43-66; 69-87

Parziali quarto per quarto: 22-21; 10-17; 11-28; 26-21

Aquila Trento: Ellis 4, Hubb 9, Alviti 15. Niang, Conti, Forray, Cooke 8, Diarra, Biligha 9, Mooney 3, Hommes 6, Baldwin 15  Coach: Galbiati

Olimpia Milano: Lo 1, Bortolani 2, Tonut 9, Melli 13, Napier 14, Ricci 9, Flaccadori 7, Hall 8, Caruso 3, Mirotic 7, Hines 4, Voigtmann 10  Coach: Messina

You may also like

Lascia un commento