fbpx
Home Lega Basket A Grissin Bon Reggio Emilia-Oriora Pistoia: recap della sfida

Grissin Bon Reggio Emilia-Oriora Pistoia: recap della sfida

di Francesco Vacondio

Reggio Emilia vince ancora tra le mure amiche del PalaBigi, ma deve sudare le proverbiali sette camicie contro una Oriora Pistoia che ha offerto veramente grande resistenza ai reggiani, che sono stati trascinati dalle ottime prove di Vojvoda, Mekel, Owens e dall’energia di Leonardo Candi.

I punti chiave del match

Reggio Emilia si è portata a casa la vittoria con il risultato finale di  84 a 72 contro la squadra allenata da coach Michele Carrea.  Se Vojvoda, Mekel e Candi sono stati i trascinatori della squadra di casa, ci sono anche altri fattori che hanno permesso agli emiliani di conquistare il referto rosa. Eccone alcuni veramente importanti qui di seguito.

  • La difesa di Reggio, vero marchio di fabbrica di coach Buscaglia, che da Trento lo ha già portato in Emilia con ottimi risultati, visti i 72 punti segnati da Pistoia
  • Il secondo tempo di Leonardo Candi e David Vojvoda , che hanno svoltato la partita per Reggio: il bolognese con la sua grande energia,  e il magiaro con una pioggia di canestri che ha scavato il solco decisivo.

MVP di Reggio Emilia – Pistoia

Il miglior giocatore della sfida è stato sicuramente David Vojvoda, che ha bruciato la retina in tutti i modi: triple e floater erano di casa oggi al PalaBigi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi