Home Lega Basket A Basket Torino, trovato finalmente il DG: accordo con Giorgio Bottaro

Basket Torino, trovato finalmente il DG: accordo con Giorgio Bottaro

di Federico Circhirillo

Il Basket Torino si è messo all’opera per aprire un nuovo ciclo, dopo quello concluso con la sconfitta contro l’Allianz Trieste. Dopo l’addio dell’allenatore, il presidente David Avino si è messo all’opera per trovare il nuovo coach. Ed ecco che è riuscito a trovare l’accordo con Matteo Boniciolli, libero dopo l’esperienza con la Givova Scafati. Quest’oggi, invece, è arrivato l’annuncio del nuovo dirigente sportivo e generale della società: si tratta di Giorgio Bottaro, reduce dall’esperienza con il Basket Ravenna. Questo, a dimostrazione di come il Basket Torino voglia crescere non solo per quanto riguarda il roster, ma anche per quanto concerne la dirigenza.

Basket Torino, Bottaro: “Vedo tutte le possibilità per fare bene”

Il Basket Torino sta ancora lavorando per completare il proprio roster dopo la fine della scorsa stagione. Ma oggi è giorno di presentazione del nuovo direttore sportivo e generale Giorgio Bottaro, prima di ributtarsi sul mercato. Ed è stato proprio il presidente David Avino a dargli il benvenuto: “Sono molto contento di dare il benvenuto a Giorgio Bottaro, una figura di alto profilo e grande esperienza, che ricoprirà un ruolo strategico all’interno del club. Siamo convinti che il suo arrivo possa contribuire in maniera netta alla crescita del progetto Basket Torino. La sua esperienza e le sue qualità saranno fondamentali per il proseguimento del nostro percorso, che ha tra i suoi punti cardine il consolidamento del legame con il nostro territorio“. 


Queste invece le prime parole del dirigente, Giorgio Bottaro: “Sono felice di poter affrontare una nuova esperienza professionale stimolante. Arrivo a Torino con grande curiosità, in una città di grande tradizione e storia cestistica, ma anche con un presente importante. Ritrovo una figura come Matteo Boniciolli, con cui ho condiviso una bella esperienza lavorativa ai tempi della Virtus Roma Lottomatica. Spero di poter essere utile per quelli che sono i progetti del presidente e del club. Vedo tutte le possibilità per fare bene, costruendo un gruppo di lavoro solido e creando sinergie tra proprietà, staff tecnico e staff dirigenziale“. 

You may also like

Lascia un commento