fbpx
Home Lega Basket ACarpegna Prosciutto Basket Pesaro Virtus Roma-VL Pesaro: Pesaro domina e sbanca il PalaEur

Virtus Roma-VL Pesaro: Pesaro domina e sbanca il PalaEur

di Leonardo Selvatici

Quinta giornata di andata di Lega Basket Serie A 2020-21 per Virtus Roma e VL Pesaro che va in scena al PalaEur del capoluogo laziale alle ore 18. Terza sfida stagionale per le due squadre dopo le due della Supercoppa e Virtus che, al completo nonostante le numerosi voci di uno sciopero dei giocatori, prova ad invertire il trend negativo contro la squadra marchigiana.
Al 40′ il punteggio è 69-84 per la VL, che sale quindi a 4 punti in classifica.

Virtus Roma-VL Pesaro. l’analisi del match

Seconda vittoria stagionale e seconda vittoria esterna per Pesaro che si dimostra un’ottima squadra, capace di essere competitiva anche lontana dalla VitriFrigo Arena a differenza delle scorse annate. Altra partita approcciata in modo eccellente per Pesaro, che prova a scappare subito nel primo tempo salvo poi essere ripresa e dominare dal terzo periodo in poi. Altra partita sopra i 70 punti, la terza in cinque gare per una media di 77.6 fatti ed altrettanti subiti.

Premio di miglior giocatore della partita pesarese da assegnare con molta difficoltà tra Tyler Cain, Justin Robinson e Frantz Massenat, ma che per la continuità mostrata nell’arco dei 40 minuti va al dominatore dell’area, Cain, autore di 16 punti e 10 rimbalzi. Grande prova anche per i due americani del quintetto titolare, che combinano per 33 punti quasi equamente divisi tirando 5/10 Robinson e 6/9 Massenat. Bene anche Delfino nei pochi minuti giocati (16) con 12 punti e 5 rimbalzi, mentre nella metà campo difensiva ed a rimbalzo ha un po’ faticato nella sfida con Jamil Wilson.

Da segnalare anche i 4 minuti giocati da parte del classe 2001 Beniamino Basso chiusi senza punti a referto (0/2 da due e 0/2 ai liberi) ma con 1 rimbalzo e 1 palla recuperata; minuti comunque solidi del centro padovano che permettono anche a coach Jasmin Repesa di utilizzare Simone Zanotti nel suo ruolo naturale, ovvero l’ala grande. Ala grande che è occupata anche da Marko Filipovity, che dopo una partenza in ombra ha ingranato le marce mettendosi in ritmo da dietro l’arco e lavorando a rimbalzo.

Partita complicata e non poco per la squadra capitolina che, venendo da una settimana travagliata per via del malumore dei giocatori dovuti a dei problemi societari, ha mostrato troppi errori sia al tiro sia di intesa, segno di una frustrazione evidente. A salvarsi nella quarta sconfitta consecutiva è stato sicuramente Tommaso Baldasso, oggetto dei desideri estivi pesaresi per la cabina di regia pesarese salvo poi la voglia del play di rimanere a Roma, il quale ha chiuso la sfida a 17 punti, 6 assist e 7/13 dal campo (55%), ben supportato da Anthony Beane, autore di 16 punti e 4 rimbalzi. Buona la prestazione offensiva anche per Gerald Robinson, 14 punti e 7 assist, che però è risultato troppo passivo in difesa contro i piccoli pesaresi.

Delusioni del match sono invece Dario Hunt, cancellato dal campo da parte di Cain, e anche Jamil Wilson nonostante i 11 rimbalzi. In una serata così difficile per il suo compagno di reparto infatti, Wilson era chiamato a prendersi più responsabilità offensive per cercare di tappare i buchi lasciati da Hunt. Ma si è rivelato troppo molle e rinunciatario in più di un’occasione finendo a 6 punti e 2/7 al tiro. Impietoso il tabellino di Dario Hunt, da 6 punti, 0 rimbalzi e 2 stoppate. 

Il tabellino del match

Parziali singoli quarti: 14-18; 18-22; 17-23; 20-21.

Parziali progressivi: 14-18; 32-40; 49-63; 69-84.

Virtus Roma: D.Hadzic 3, Y.Biordi N.E, A.Beane 16, L.Campogrande 6, T.Baldasso 17, R.Cervi 2, S.Telesca N.E, D.Hunt 6, G.Robinson 14, W.Farley N.E, J.Wilson 6. Coach: Piero Bucchi.

Carpegna Prosciutto Pesaro: H.Drell N.E, F.Massenat 17, A.Filloy 7, T.Cain 16, J.Robinson 16, M.Tambone 2, B.Basso, E.Mujakovic N.E, M.Serpilli N.E, M.Filipovity 11, S.Zanotti 3, C.Delfino 12. Coach: Jasmin Repesa.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi