fbpx
Home Mondiali Basket 2019 Mondiali FIBA 2019, chiusa la seconda fase: la Francia perde e trova Team USA

Mondiali FIBA 2019, chiusa la seconda fase: la Francia perde e trova Team USA

di Michele Gibin

Si chiude la seconda fase dei Mondiali FIBA 2019, con i suoi verdetti finali per i quarti di finale del torneo. La Grecia di Giannis Antetokounmpo si gioca la qualificazione con la sorprendente Repubblica Ceca nel girone K, Australia e Francia – già qualificate – cercano di evitare gli Stati Uniti ai quarti in uno scontro diretto.

Team USA chiude la sua seconda fase contro il Brasile, che con una vittoria che avrebbe dell’incredibile potrebbe sperare ancora nei quarti.

Lituania Repubblica Dominicana 74-55: partita con poco da dire tra due squadre già eliminate nel girone L, Lituania ancora scossa dall’incredibile finale della partita contro la Francia. Jonas Valanciunas il migliore dei suoi con una doppia doppia da 19 punti e 10 rimbalzi, Lukas Lekavicius dello Zalgiris Kaunas chiude con un perfetto 8 su 8 al tiro e 19 punti con 4 assist.

La Repubblica Dominicana saluta con una sconfitta un mondiale che ha portato in dote una storica qualificazione alla seconda fase.

Grecia Repubblica Ceca 84-77: vince ma non basta la Grecia di Giannis Antetokounmpo che aveva bisogno di vincere con almeno 12 punti di scarto per superare i cechi in classifica e sperare nei quarti con una sconfitta del Brasile. La squadra di coach Skourtopolous tenta in un paio di occasioni l’allungo decisivo (57-49 a fine terzo quarto) ma la Repubblica Ceca guidata da un Tomas Satoransky ancora vicino alla tripla doppia (13 punti, 8 rimbalzi e 9 assist) ricuce sempre lo strappo.

Sale durante la gara il nervosismo dei greci, Giannis Antetokounmpo si carica di falli e deve abbandonare la partita nel quarto periodo, suscitando nel post gara la rabbia del suo allenatore che pretende un metro arbitrale più equo per la sua star. Giannis gioca solo 23 minuti ed inizia addirittura il terzo periodo in panchina, e chiude con 12 punti e 9 rimbalzi. Nick Calathes è il migliore per la Grecia (27 punti con 5 su 9 al tiro da tre punti) ma non basta, la Repubblica Ceca si rialza solo nel finale, a missione compiuta. Assieme a Satoransky, decisivo Jaromir Bohacik con 25 punti ed i tiri liberi che contengono lo scarto entro i limiti di sicurezza nel finale.

Mondiali FIBA 2019, che partita tra Australia e Francia!

Australia-Francia 100-98: che partita. Australia e Francia si giocano il primo posto nel girone L, la vincente evita gli Stati Uniti nei quarti di finale quindi posta in gioco alta tra due tra le squadre più solide osservate a questi mondiali. La gara è bellissima, ad alto punteggio e si risolve solo con un finale rocambolesco, con un fallo su tiro da tre punti da oltre meta campo di Evan Fournier su Mitch Creek, sul punteggio di +1 (98-99) Australia, e dopo una palla recuperata in tuffo da Patty Mills sulla rimessa dei francesi.

In lunetta a nemmeno un secondo dal termine, Creek segna il primo, fallisce il secondo e sceglie di sbagliare di proposito il terzo libero per sigillare la partita. Il vantaggio dell’Australia era arrivato dopo un 1 su 2 di Matthew Dellavedova a 5 secondi dalla sirena finale.

Francia che raggiunge il massimo vantaggio (70-61) alla fine del terzo quarto, ma le triple di Patty Mills e Aron Baynes (21 punti con 5 rimbalzi e 5 su 6 al tiro pesante) chiudono il gap. Il quarto periodo è un colpo su colpo tra Mills (30 punti in 33 minuti), Nando De Colo (26 punti) Baynes ed Evan Fournier (top scorer di serata con 31 punti). A 30 secondi dal termine Rudy Gobert commette il quinto fallo su Dellavedova che fa +2 Australia (98-96) prima del layup del pareggio di De Colo e della rubata finale di Mills.

USA Brasile 89-73: dura un tempo la resistenza del Brasile obbligato a vincere per continuare il suo viaggio mondiale. Team USA ancora senza Jayson Tatum non brilla nel primo tempo per esecuzione offensiva ma il divario in campo tra le due squadre è troppo elevato, Myles Turner controlla i tabelloni (16 punti e 8 rimbalzi), Kemba Walker e Donovan Mitchell servono 12 assist in due.

Coach Aza Petrovic si fa cacciare nel secondo quarto per un mancato fischio su Anderson Varejao, il primo tempo brasiliano è tutto di Vitor Benite (21 punti in 20 minuti), che a suon di triple tiene a contatto i suoi (43-39 USA all’intervallo). Qui il recap completo di USA Brasile.

Mondiali FIBA 2019, ecco i quarti di finale

Da martedì 10 settembre al via i quarti di finale dei mondiali di basket 2019: ecco gli accoppiamenti e gli orari delle partite!

Martedì 10 settembre:

  • Argentina-Serbia (Dongguan, alle 13:00 ora italiana)
  • Spagna-Polonia (Shanghai, alle 15:00 ora italiana)

 

Mercoledì 11 settembre:

  • Stati Uniti- Francia (Dongguan, alle 13:00 ora italiana)
  • Australia-Repubblica Ceca (Shanghai, alle 15:00 ora italiana)

 

Le partite saranno visibili su Sky Sport e SkyGo, e su Livebaskeball.tv.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi