fbpx
Home Mondiali Basket 2019 Team USA, sono quarti di finale! Battuta convincendo la Grecia di Giannis

Team USA, sono quarti di finale! Battuta convincendo la Grecia di Giannis

di Lorenzo Brancati

Dopo lo spavento preso contro la Turchia, arriva una vittoria convincente per Team USA, per 69-53 contro la Grecia di Giannis Antetokounmpo. La nazionale di Coach Gregg Popovich ha finalmente dimostrato di potersi adeguare alla difesa del basket FIBA, e di poterla a sua volta mettere in atto.

Coach Popovich ha confermato il quintetto proposto contro il Giappone, con Kemba Walker, Donovan Mitchell, Joe Harris, Harrison Barnes e Myles Turner. L’allenatore dei San Antonio Spurs ha dovuto fare ancora a meno di Jayson Tatum, mentre ha recuperato il rientrante Marcus Smart. Questa volta, però, la squadra sembrava avere finalmente delle gerarchie più chiare all’interno delle sue rotazioni. Dalla panchina ha infatti ricevuto moltissimi minuti di gioco Jaylen Brown, seguito da Khris Middleton, dallo stesso Smart e da Derrick White.

L’andamento della gara: Team USA si accende nel secondo quarto

Ancora una volta la nazionale a stelle e strisce è entrata in partita a rilento, senza riuscire ad imporsi con decisione nel primo quarto. Alla fine dei primi dieci minuti di gioco, infatti, Antetokounmpo e compagni erano sotto di soli due punti, sul 19-17. Nel secondo, invece, Team USA ha dato l’impressione di essersi finalmente adeguato a difendere nell’ambiente FIBA, con regole diverse da quelle della NBA. I ragazzi di Coach Popovich riuscivano a riempire l’area, soprattutto quando ad avere la palla in mano era Antetokounmpo, scoraggiandolo così dall’attaccare il ferro. La Grecia è stata allora costretta di lì in avanti ad allargare il gioco, mostrando qualche esitazione di troppo al tiro.

Mentre la difesa iniziava a funzionare, il quintetto senza centro mandato in campo da Popovich per lunghi tratti ha permesso l’allungo sugli avversari. La fuga degli USA dalla Grecia ha iniziato a prendere forma arrivati all’intervallo lungo, durante il quale il tabellone recitava 38-25.  Nel terzo periodo la difesa americana ha continuato a rimanere chiusa a dovere, mentre un po’ di nervosismo di Giannis e le esitazioni dei compagni hanno portato i greci a chiudere il quarto sul 54-37.

Iniziato l’ultimo periodo di gioco, la Grecia, con 5 punti di fila segnati da Kostas Sloukas, ha provato a riavvicinarsi. Tuttavia, gli americani non hanno smesso di segnare, ricacciando indietro le speranze degli avversari, il cui commissario tecnico ha iniziato a dare spazio in campo a giocatori che fino a quel punto dei Mondiali non ne avevano ancora ricevuto già a 6 minuti dal termine. La partita è allora andata verso la sua conclusione naturale, sul 69-53.

La vittoria sulla Grecia qualifica Team USA ai quarti di finale, dopo una prestazione con pochi punti segnati, ma con più sostanza in campo di quanta non se ne fosse vista fino ad oggi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi