Categorie NBA Dunkest

Trentesima giornata Dunkest, credere ancora in Doncic e Lebron

La trentesima sarà una giornata Dunkest un po’ particolare, con due squadre in T1, due squadre in T3, e tutte le altre nel secondo turno. Questo non ci permetterà di avere una squadra omogenea e ci costringerà a fare scelte abbastanza singolari. Ecco i consigli per la prossima giornata:

Guardie consigliate per la trentesima giornata Dunkest:

Luka Doncic (Dallas Mavericks) 19,3 CR

Dopo l’infortunio non è più stato lo stesso, i punteggi sono calati a dismisura e le soddisfazioni sono pochissime. Dallas però è rinomata come l’ammazza big e nella prossima giornata sarà contro i Clippers, e serve una super prestazione di Doncic.

Micheal Porter Jr (Denver Nuggets) 6,3 CR

Con Murray fermo ai box per un infortunio alla caviglia, il suo posto dovrebbe prenderlo MPJ, al suo primo anno effettivo nella lega. Avrà parecchi minuti e nell’ultima partita ha sfruttato ottimamente la sua occasione, contro i Pacers potrà ripetersi.

Tim Frazier (Detroit Pistons) 4,0 CR

È stato l’idolo di molti fantacoach gli anni passati per la sua capacità di fare assist e di fare grandissimi punteggi Dunkest quando chiamato in causa. Dopo molto tempo nell’ombra, si trova nel reparto guardie dei Pistons e gioca una ventina di minuti. Da prendere assolutamente.

Ali consigliate per la trentesima giornata Dunkest:

Lebron James (Los Angeles Lakers) 23,0 CR

Non mi piace mai prendere un big, credo sia meglio prendere tanti medi giocatori, ma a volte mi devo ricredere.  Se Davis dovesse essere out, questa scelta sarà molto azzeccata, ma anche con il monociglio in campo, Lebron ci regalerà sorpresa. In un periodo in cui Boston arranca, soprattutto nelle guardie, prendere il play dei Lakers è un’ottima mossa, fidatevi.

Pascal Siakam (Toronto Raptors) 14,0 CR

Un infortunio lo ha tenuto fuori una decina di partite ma ora è tornato e si può rimetterlo in squadra. La partita, contro Atlanta, è tutt’altro che proibitiva e Siakam potrà sfruttare l’occasione. L’unico rischio sarà il garbage time, ma incrociamo le dita e speriamo vada tutto bene

Julius Randle (New York Knicks) 12,8 CR

Si era finalmente preso il posto come miglior giocatore dei Knicks, segnava e prendeva rimbalzi, tantissimi. Poi per un periodo è scomparso totalmente nel nulla. Ora è il momento di tornare al top. La prossima partita la farà contro i Cavs in una partita che sarà pieni di mattoni e i rimbalzi saranno tutti per lui.

Centri consigliati per la trentesima giornata:

Jonas Valanciunas (Memphis Grizzlies) 14,8 CR

Molto inaspettatamente si sta rivelando un gran giocatore, anche molto costante. Riesce sempre a imporsi sui centri meno fisici di lui prendendo una valanga di rimbalzi che fanno schizzare il suo punteggio Dunkest alle stelle. Nella prossima giornata, contro i Pelicans, state sicuri che non vi deluderà.

Bam Adebayo (Miami Heat) 16,5 CR

Scelta di cuore più che di testa. Non consiglio Bam da tempo perché ha avuto molte partite dubbie, ma ora è il momento di riprenderlo in squadra. Gli Spurs faranno molta fatica, o almeno spero. La sua esplosività e il suo atletismo dovrebbero lasciare poco scampo a Aldridge e compagni.

Hassan Whiteside (Portland Trail Blazers) 17,2 CR

Se vi chiedete perché consiglio sempre centri forti, è perché sono un grande estimatore del doppio centro forte e credo sia l’ingrediente fondamentale per fare molti punti in giornata. Hassan Whiteside la prossima partita sarà avversario degli Warriors, devo davvero aggiungere altro. La tripla doppia con le stoppate sta arrivando…

Coach consigliato per la trentesima giornata Dunkest:

Scott Brooks (Washington Wizards) 4,5 CR

Gli Wizards sono una squadra molto criptica, capace di vincere contro chiunque e perdere con tutti. Sono quasi sicuro che nella prossima partita, contro i Pistons, la squadra di Washington vincerà. Giocano in casa, e inoltre i Pistons sono a due vittorie di fila, non ne riusciranno a fare tre.

Lorenzo Brancati

Laureando in Comunicazione che prova a conciliare la sua passione per lo sport e il giornalismo.

Condividi
Pubblicato da
Lorenzo Brancati

Post recenti

Adam Silver: “La NBA tornerà in Cina ma ci vorrà tempo”

Il Commissioner Adam Silver si dice fiducioso che i rapporti della NBA con la Cina,…

7 ore fa

Final Eight 2020 recap: Happy Casa Brindisi-Reyer Venezia

Per la prima volta nella storia delle Final Eight si sfidano in finale la testa di…

10 ore fa

L’ex Wizards e Suns Marcin Gortat annuncia il ritiro

Marcin Gortat annuncia il ritiro, il 36enne polacco ha giocato 12 stagioni nella NBA tra…

13 ore fa

Westbrook all’All-Star Media Day: “Mio figlio Noah viene prima di tutto”

Molti giocatori hanno un rapporto “particolare” coi media. Tra questi, spicca Russell Westbrook, che nel…

14 ore fa

Pau Gasol vuole partecipare alle prossime Olimpiadi. E spera nel ritorno in NBA

Pau Gasol vuole disputare le prossime Olimpiadi con la casacca della Spagna. E non ha…

14 ore fa

Lakers, DeMarcus Cousins in campo nei playoffs? Vogel: “Possibile”

Arrivano ottime notizie dall'infermeria dei Los Angeles Lakers, che potrebbero contare anche su DeMarcus Cousins…

15 ore fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi