Home NBA, National Basketball AssociationNBA in Evidenza Lotta playoffs NBA: Portland perde e dà una chance ai Lakers, Warriors-Grizzlies sfida per l’ottavo posto

Lotta playoffs NBA: Portland perde e dà una chance ai Lakers, Warriors-Grizzlies sfida per l’ottavo posto

di Michele Gibin
NBA

NBA: i Portland Trail Blazers vanno a un millimetro dal guadagnarsi sul campo dei Phoenix Suns l’accesso diretto ai playoffs della Western Conference, ma perdono all’ultimo secondo per 118-117 e danno una chance ai Los Angeles Lakers di sorpasso fuori dalla zona play-in.

Due errori ai tiri liberi di Robert Covington, con i Blazers in vantaggio per 117-116 a 5 secondi dal termine condannano Portland. Sull’ultimo possesso dei Suns, Devin Booker subisce un fallo sul suo tentativo di tiro e segna i due liberi della vittoria.

Successo importante per Phoenix che può ancora sperare nel primo posto a Ovest in attesa della (facile) replica degli Utah Jazz contro gli Oklahoma City Thunder.

Per Portland un’occasione fallita e una sconfitta bruciante, al termine di una partita giocata senza risparmiarsi nonostante il back to back da tregenda (Utah e Phoenix in trasferta). Damian Lillard fa di tutto per vincere, segna 24 punti nel solo quarto periodo, con 8 su 9 al tiro e riporta sotto i suoi Blazers dal -10 nel quarto quarto quando la gara sembra indirizzata. L’errore di Covington, autore fin lì di un’ottima partita e che aveva segnato due triple pesanti nei minuti finali, rimanda il discorso playoffs-play-in per Portland all’ultima partita casalinga contro i Denver Nuggets.

Lotta playoffs Ovest, gli scenari per Lakers e Blazers: i Lakers sesti se..

Ai Blazers (41-30) servirà un successo contro i Nuggets, i Lakers (40-30) dovranno invece vincere tassativamente le prossime due partite a partire da quella a Indianapolis contro gli Indiana Pacers (i New Orleans Pelicans saranno invece l’ultimo impegno).

Portland può ancora terminare quinta, nell’ipotesi ipotesi in cui i Dallas Mavericks (41-29) perdano almeno una delle due partite contro Toronto Raptors e Minnesota Timberwolves (i Blazers devono battere i Nuggets). In tal caso, Portland e Dallas finirebbero pari e a valere sarebbe il tie breaker a favore in stagione per i Trail Blazers.

Esiste al momento ancora lo scenario in cui Lakers, Mavs e Blazers finiscano in parità con un record di 42-30. In tal caso al quinto posto finirebbe Dallas in quanto vincitrice della propria division, la Southwest Division, e Portland sesta sui Lakers settimi, con i Blazers che hanno il tie breaker a favore in stagione.

Playoffs NBA: Nuggets e Clippers si giocano il terzo posto. Scontro decisivo Warriors-Grizzlies all’ultima giornata decisivo

Denver Nuggets (4) e LA Clippers (3) si giocheranno fino all’ultima giornata il terzo e quarto posto. Per restare tranquilli, i Clippers (47-23) dovranno battere entrambe Houston Rockets e Oklahoma City Thunder, Denver se la vedrà con i Detroit Pistons e quindi a Portland contro i Blazers. I Nuggets (46-24) avranno bisogno di vincere entrambe le partite e sperare nel frattempo in almeno un KO dei Clippers.

Nella stessa situazione si trovano Utah Jazz (1) e Phoenix Suns (2). Con due vittorie contro i “soliti” Thunder e contro i Sacramento Kings, i Jazz (50-20) sarebbero primi a Ovest e col miglior record della NBA, per scavalcare Utah ai Suns (49-21) serviranno invece due successi contro i San Antonio Spurs, ormai certi del loro decimo posto e dei play-in e con cui Chris Paul e compagni giocheranno due volte per finire la regular season, e almeno una sconfitta per i Jazz.

Sempre in zona play-in, la situazione tra Golden State Warriors (8) e Memphis Grizzlies (9) è molto semplice. Con le due squadre in perfetta parità (37-33), a decidere la posizione in classifica finale sarà lo scontro diretto all’ultima giornata di regular season, al Chase Center di San Francisco. Warriors e Grizzlies giocheranno prima di domenica rispettivamente contro Pelicans e Kings, due partite che non serviranno però ad evitare lo showdown finale.

You may also like

Lascia un commento