fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Anthony Davis attenderà l’estate per il rinnovo al massimo con i Lakers

Anthony Davis attenderà l’estate per il rinnovo al massimo con i Lakers

di Michele Gibin

Come previsto, Anthony Davis non ha esercitato la possibilità di un rinnovo di contratto quadriennale da circa 146 milioni di dollari complessivi cui avrebbe avuto diritto oggi con i Los Angeles Lakers, il giocatore diventerà unrestricted free agent in estate per negoziare un rinnovo al massimo salariale.

Davis rinuncerà nel luglio 2020 alla sua player option da 28 milioni di dollari, come comunicato dal suo agente Rich Paul ai Lakers. Lo scorso luglio, Davis rinunciò alla “trade kicker” sul suo contratto (un aumento del 15% sul salario ancora dovuto sul contratto in vigore) per permettere ai Lakers di creare quanto più spazio salariale possibile per rinforzare la squadra, e lanciarsi all’inseguimento di Kawhi Leonard durante la free agency 2019.

Anthony Davis sta vivendo una prima stagione da MVP ai Los Angeles Lakers al fianco di LeBron James, e viaggiando a 27.7 punti e 9.5 rimbalzi di media a partita, con 2.6 stoppate, ed in estate sarà eleggibile per una “supermax extension” da 202 milioni di dollari in cinque anni con i gialloviola.

Nel frattempo, in attesa di tornare nella sua Chicago per l’All-Star Game 2020, Anthony Davis ha fatto sapere di non essere interessato a partecipare alla gara delle schiacciate che si terrà sabato 15 febbraio allo United Center, competizione cui l’ex star dei New Orleans Pelicans non ha mai preso parte: “Sono uno schiacciatore da partita”, così AD a Mark Medina di USA Today.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi