I Boston Celtics sondano il terreno per Clint Capela dei Rockets
140450
post-template-default,single,single-post,postid-140450,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I Boston Celtics sondano il terreno per Clint Capela degli Houston Rockets

clint capela celtics

I Boston Celtics sondano il terreno per Clint Capela degli Houston Rockets

Interesse dei Boston Celtics per Clint Capela, lungo degli Houston Rockets e tra i giocatori considerati in partenza in caso di rivoluzione in Texas.

Come riportato da Steve Kyler di BasketballInsiders.com, i Celtics avrebbero espresso un potenziale interesse per il giocatore svizzero, una delle tante operazioni di mercato valutate dal front office dei bianco verdi che si preparano ad ogni tipo di scenario futuro, che comprenda o meno la permanenza a Boston di Kyrie Irving.

Un giocatore come Clint Capela arriverebbe ad un prezzo meno “caro” di quello necessario per portare ai Celtics Anhtony Davis dei New Orleans Pelicans. Nonostante l’abbondanza di giocatori giovani e scelte future di cui disporrebbe per favorire una trade con i Pelicans, la destinazione Boston – con o senza Irving – non ha mai suscitato grandi entusiasmi nell’entourage della star di New Orleans.

L’appena 25enne Clint Capela entrerà nel secondo anno di un contratto quinquennale da 90 milioni di dollari complessivi. Per arrivare allo svizzero, i Celtics dovrebbero rinunciare ad un pacchetto che comprenda presumibilmente Marcus Smart, Jaylen Brown\Aron Baynes ed un giovane come Robert Williams da Texas A&M.

Tra le ipotesi di mercato vagliate da Danny Ainge, che nei giorni scorsi ha negato le voci di un Kyrie Irving ormai lontano da Boston, c’è anche il rinnovo di Terry Rozier, in scadenza contrattuale e reduce da una stagione difficile, alle spalle dell’ex star dei Cleveland Cavaliers.

Tante le squadre interessate ai giocatori degli Houston Rockets. Il general manager della squadra Daryl Morey potrebbe rendere disponibili sul mercato tanti pezzi pregiati dell’attuale roster, giocatori di spessore come Capela, Eric Gordon, P.J. Tucker e persino Chris Paul, titolari però di contratti onerosi.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment