fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Goran Dragic resta ai Miami Heat, per lui due anni di contratto

Goran Dragic resta ai Miami Heat, per lui due anni di contratto

di Michele Gibin

Goran Dragic ha annunciato che resterà per due stagioni ai Miami Heat, tramite il suo profilo Twitter, il secondo anno del suo contratto sarà una team option. Per lo sloveno un contratto complessivo da oltre 37 milioni di dollari.

Dragic ha giocato lo scorso anno la sua prima finale NBA in carriera con gli Heat, in cui gioca dal 2014. Tim Reynolds di AP riporta che anche il lungo Meyers Leonard resterà agli Heat con un contratto biennale. Goran Dragic ha chiuso la stagione 2019\20 a 16.3 punti e 5.1 assist di media a partita, in 59 gare disputate.

Qualche giorno fa aveva dichiarato che la sua prima intenzione per la free agency fosse quella di restare a Miami.

Le sue finali NBA sono state sfortunate, Dragic è stato bloccato in gara 1 da un infortunio al piede destro, che lo ha limitato a soli pochi minuti di gioco nella decisiva gara 6 contro i Los Angeles Lakers.

Nel 2018, Dragic ha disputato l’All-Star Game e nel 2014 è stato nominato giocatore più migliorato dell’anno. Oltre a quella di Miami, Dragic ha vestito nella NBA la maglia dei Phoenix Suns dal 2008 al 2014.

Dragic ha dichiarato scherzosamente a Tim Reynolds di Associated Press di aver ricevuto “minacce fisiche” da Jimmy Butler se non fosse rimasto ai Miami Heat.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi