fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Isaiah Thomas riparte dagli Wizards, contratto annuale per l’ex Celtics

Isaiah Thomas riparte dagli Wizards, contratto annuale per l’ex Celtics

di Michele Gibin

Isaiah Thomas, prossima fermata Washington Wizards: l’ex star dei Boston Celtics ha raggiunto un accordo annuale al minimo salariale con la squadra della capitale.

A riportare la notizia è Adrian Wojnarowksi di ESPN. A Washington, Thomas andrà a riempire assieme all’altro neo acquisto Ish Smith il vuoto lasciato dalla partenza di Tomas Satoransky (volato a Chicago) e dal lungo infortunio di John Wall.

L’interesse degli Wizards per Isaiah Thomas si era già concretizzato nella giornata di domenica, e le parti hanno rapidamente trovato un accordo. A Washington, Thomas troverà da subito minuti e spazio agli ordini di coach Scotto Brooks, dividendosi i compiti di regia assieme all’ex Pistons Smith e di fianco alla star della squadra Bradley Beal.

Isaiah Thomas alla sua settima fermata NBA

In una recente intervista, Thomas aveva rivelato di sentirsi finalmente recuperato al 100% dopo il lungo recupero da un’operazione all’anca subita nell’aprile 2018, e che aveva limitato l’ex giocatore di Sacramento Kings e Phoenix Suns a sole 12 partite durante la stagione 2018\19.

I Nuggets mi hanno dato la possibilità di recuperare al 100%” Così Thomas “Avrei voluto giocare e dare il mio contributo in campo, anche nei playoffs, ma ho compreso la decisione di coach Malone (…) ho saltato 50 partite, la squadra girava alla perfezione, inserirmi nelle rotazioni non sarebbe stato semplice“.

Dopo la negativa esperienza ai Cleveland Cavs ed un breve stint con i Los Angeles Lakers a fine 2018, i Denver Nuggets hanno permesso a Thomas di proseguire senza strappi la lunga riabilitazione dopo l’intervento chirurgico dell’aprile 2018. L’ex Celtics aveva fatto ritorno in campo a febbraio 2019, poco prima della pausa per l’All-Star Game di Charlotte.

Isaiah Thomas è oggi al lavoro tra Los Angeles e Seattle, dove due settimane fa aveva preso parte a delle sedute di allenamento con le Seattle Storm della WNBA: “Tornerò quello di un tempo, non vedo l’ora di ricordare a tutti chi sono.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi