fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Knicks, è Fred VanVleet l’obiettivo della prossima free agency

Knicks, è Fred VanVleet l’obiettivo della prossima free agency

di Giovanni Oriolo

Fred VanVleet dei Toronto Raptors sarà uno dei giocatori più richiesti e cercati della prossima free agency.

Secondo diverse fonti la sua intenzione, come quella del club canadese, è quella trovare un accordo per il rinnovo, però le sirene delle altre squadre sono sempre dietro l’angolo. Ad esempio, Stefan Bondy giornalista del New York Daily News, ha riportato qualche ora fa la notizia che i New York Knicks stiano valutando di fare un’offerta per VanVleet appena avrà inizio la offseason.

New York Knicks sulle tracce di VanVleet per la prossima free agency

Secondo Bondy e altri esperti, la guardia ex Wichita State cercherebbe un contratto quadriennale intorno ai 20 milioni l’anno (simile a quello accordato l’anno scorso a Malcolm Brogdon). I Raptors sembrerebbero disponibili a firmare a queste cifre, ma anche i Knicks potrebbe fare un’offerta simile. Quindi, sulla questione sarà decisiva la volontà del giocatore se rimanere in Canada o cambiare aria.

Per la dirigenza della squadra della Grande Mela, VanVleet sembra essere il giocatore adatto. Visti i tanti lunghi presenti a roster e la poca qualità nelle guardie di innescarli serve una point guard propensa all’assist come VanVleet (6.6 assist di media l’anno scorso), ma che sappia anche mettersi in proprio in attacco (17.6 i punti di media a notte). C’è chi ha accostato ai Knicks anche il nome di Bogdan Bogdanovic, guardia serba dei Kings, ma che sembra un fit meno adatto.

Knicks, Chris Paul l’alternativa nel ruolo di point guard, ma la trattativa è più complessa

Un’altra opzione che il front office dei Knicks sta valutando è di mettere in piedi una trade per Chris Paul, che piace molto ai tifosi della squadra e soprattutto al nuovo presidente dei Knicks Leon Rose, che è stato suo agente. Il problema di questa trattativa è il contratto del giocatore degli Oklahoma City Thunder, il quale guadagnerà 85.6 milioni di dollari nei prossimi due anni (anche se sul secondo anno c’è una player option).

Proprio per la difficoltà economica della trattativa per Paul che i Knicks stanno valutando altre opzioni, ed è probabile che alla fine la franchigia di New York virerà forte su VanVleet.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi