fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Kyrie Irving-Brooklyn Nets: firma in dirittura d’arrivo

Kyrie Irving-Brooklyn Nets: firma in dirittura d’arrivo

di Olivio Daniele Maggio

Kyrie Irving ai Brooklyn Nets è questione di ore, un affare che potrebbe rappresentare il vero e proprio start virtuale della Free Agency 2019. Secondo Adrian Wojnarowski di ESPN, le due parti hanno tutta la volontà di chiudere quanto prima l’accordo: Brooklyn per dare una scossa decisiva alla sua estate, Kyrie per iniziare subito un recruiting aggressivo per cercare di portare un’altra Star alla corte di Kenny Atkinson.

Le fonti ufficiali parlano di un accordo da 141 milioni di dollari per 4 anni. Kyrie Irving atterrerà in tarda serata a New York dove è già in programma un incontro con la dirigenza Nets nel pomeriggio di domani, poche ore prima dell’inizio della FA. L’arrivo di Uncle Drew rappresenterebbe lo stadio finale di un progetto di rebuilding durato circa 5 anni e che non si fermerebbe al solo Kyrie: l’obiettivo dei Nets è quello di costituire una squadra da titolo nel più breve tempo possibile, cercando di affiancare un’altra All-Star al nuovo arrivato via Boston.

Kyrie Irving-Brooklyn Nets: il futuro di D’Angelo Russell

Strettamente legato all’affare Kyrie Irving-Brooklyn Nets è il futuro di D-Lo, oramai lontano da New York e da Brooklyn. Sempre Adrian Wojnarowski di ESPN comunica che i Brooklyn sono intenzionati anche a firmare D’Angelo per poi programmare una sign-and-trade che comprenda la destinazione preferita della giovane point-guard.

Per ora, le franchigie in cima alla lista di D-Lo sono i Los Angeles Lakers e gli stessi Brooklyn Nets, secondo ClutchPoints. Per quanto riguarda i primi, gli agenti del giocatore Austin Brown e Aaron Mintz sono alle prese con l’organizzazione dell’incontro con la franchigia gialloviola. Inoltre, bisogna rilevare il forte interessamento dei Minnesota Timberwolves, con cui Russell ha fissato un incontro prima del 6 Luglio, giorno in cui si discuteranno le qualifying offer in precedenza offerte ai restricted free-agent dalle rispettive franchigie di appartenenza.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi