Miami Heat tra le squadre potenzialmente interessate a Chris Paul
140399
post-template-default,single,single-post,postid-140399,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Miami Heat tra le squadre potenzialmente interessate a Chris Paul, Tucker ed Eric Gordon

miami heat chris paul

Miami Heat tra le squadre potenzialmente interessate a Chris Paul, Tucker ed Eric Gordon

Ci sarebbero i Miami Heat tra le squadre potenzialmente interessate ad una trade per Chris Paul, point-guard degli Houston Rockets.

Come riportato da Barry Jackson del Miami Herald, gli Heat hanno intenzione di sondare il terreno con i Rockets per Paul, P.J. Tucker e per Eric Gordon, resi virtualmente disponibili sul mercato dal general manager di Houston Daryl Morey, che nei giorni scorsi avrebbe dato inizio ad una profonda operazione di rinnovamento del roster dei texani.

Seppur titolare di un contratto pesante (ancora 3 anni e circa 123 milioni di dollari complessivi) ed ormai giunto alla soglia dei 34 anni, Chris Paul potrebbe rappresentare un upgrade immediato per il roster dei Miami Heat.

L’intenzione del presidente della squadra Pat Riley rimane quella di condurre una ricostruzione “morbida” della franchigia, navigando attraverso la stagione 2019\20 in attesa che i ricchi contratti di Hassan Whiteside e Goran Dragic (player option sulla prossima stagione per entrambi) vadano a scadenza, liberando spazio salariale in quello che è al momento uno dei payroll più onerosi dell’intera lega.

Secondo Jackson, un’alternativa valida di Chris Paul potrebbe essere Mike Conley, in uscita da Memphis già probabilmente durante la presente off-season.

Un altro nome eccellente, seppur davvero in là con gli anni come Vince Carter potrebbe considerare Miami quale metà prediletta per la sua ultima stagione NBA. Dopo 22 stagioni, Carter appenderà infatti le scarpette al chiodo al termine dell’annata 2019\20.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment