Nets, idea Kyrie Irving-D'Angelo Russell? "Kyrie tentato da Brooklyn"
139554
post-template-default,single,single-post,postid-139554,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Nets, idea coppia Kyrie Irving-D’Angelo Russell? “Kyrie tentato da Brooklyn”

kyrie irving-brooklyn nets

Nets, idea coppia Kyrie Irving-D’Angelo Russell? “Kyrie tentato da Brooklyn”

L’interesse dei Brooklyn Nets per Kyrie Irving, prossimo free agent, non è cosa nuova.

Nets, New York Knicks e chissà, I Los Angeles Lakers del sodale LeBron James potrebbero essere le prossime mete della carriera del campione NBA 216 con la maglia dei Cleveland Cavaliers.

I Brooklyn Nets si affacceranno alla prossima free agency con grandi progetti e speranze, ma con la necessità di risolvere la questione D’Angelo Russell. Reduce dalla sua miglior stagione in carriera, coronata con la convocazione al suo primo All-Star Game (e chiusa con un fermo per possesso di marijuana…), Russell diventerà restricted free agent a partire dal prossimo 30 giugno.

Sean Marks, general manager dei Nets, avrà la possibilità di blindare subito la point-guard ex Los Angeles Lakers, oppure attendere che altre squadre si facciano avanti per Russell e valutare di pareggiare l’offerta.

Lo sviluppo della free agency 2019 dipenderà dalla decisione di Kevin Durant. Solo una volta chiare le intenzioni della star dei Golden State Warriors, è probabile che ogni altra pregiata tessera del gioco vada a cadere al proprio posto.

Come riportato da Anthony Puccio di NetsDaily.com, i Brooklyn Nets starebbero valutando uno scenario che veda entrambi D’Angelo Russell e Kyrie Irving in maglia bianco-nera la prossima stagione. Fonti riportate da Puccio riferiscono di un Kyrie Irving tentato dall’opzione Nets, in caso di mancato rinnovo con i Boston Celtics, ed il front office di Brooklyn vedrebbe con favore un accoppiamento tecnico Russell-Irving.

L’intenzione di Sean Marks sarebbe quella di non privarsi di Russell, miglior giocatore della squadra in questa stagione. Il principio ispiratore dell’idea Irving-Russell sarebbe il felice esempio dei Portland Trail Blazers, e dell’accoppiata Damian Lillard-C.J. McCollum, sebbene tale assetto potrebbe limitare utilizzo ed impatto di un altro dei giocatori più apprezzati a Brooklyn, Spencer Dinwiddie.

Dinwiddie ed il contratto in scadenza nel 2020 di Allen Crabbe potrebbero rivelarsi un pacchetto davvero interessante sul mercato, qualora i Nets riescano davvero a formare a NY un inedito back-court di talento e personalità, da affiancare ai giovani Caris LeVert, Jarrett Allen e Rodion Kurucs.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment