fbpx

JJ Redick-Pelicans ufficiale, colpaccio di New Orleans

di Olivio Daniele Maggio

JJ Redick-Pelicans, colpaccio di New Orleans che si assicura il super veterano tiratore da Duke: l’ex Philadelphia 76ers ha firmato un biennale da 26.5 milioni di dollari complessivi.

A riportarle la notizia è Adrian Wojnarowski di ESPN. Prosegue con l’arrivo di Redick la rapida ricostruzione della squadra da parte di David Griffin, che in soli due mesi di incarico ha rivoluzionato il roster dei Pelicans e risolto la gravosa questione Anthony Davis, volato finalmente ai Los Angeles Lakers.

JJ Redick-Pelicans, quinta fermata NBA per l’ex Duke

JJ Redick raggiungerà in Louisiana i nuovi arrivi Lonzo Ball, Brandon Ingram e Josh Hart (via Lakers) e le prime scelte 2019 Zion Williamson e Jaxson Hayes. Dagli Utah Jazz (via Golden State Warriors è arrivato invece il lungo Derrick Favors, che andrà a rimpiazzare il partente Julius Randle (finito ai New York Knicks) e si giocherà un posto in quintetto base con Jahlil Okafor per coach Alvin Gentry.

Per Redick, i New Orleans Pelicans saranno la quinta fermata NBA in carriera dopo le esperienze con Orlando Magic, Los Angeles Clippers, Milwaukee Bucks e Philadelphia 76ers. In carriera, il 34enne ex giocatore di Duke ha sinora viaggiato a 12.9 punti di media, con il 41.3% al tiro da tre punti in ben 836 partite.

La stagione 2018\19 la migliore di sempre per JJ Redick, chiusa a 18.1 punti a partita in 76 gare, in 31.3 minuti d’impiego medio.

A New Orleans, Redick partirà presumibilmente dalla panchina, dietro alla pronosticata coppia di guardie titolari Lonzo Ball-Jrue Holiday. Un ruolo da sesto uomo già ricoperto in passato con profitto dal tiratore da Duke University, sia agli Orlando Magic che ai Philadelphia 76ers dopo l’arrivo di Jimmy Butler nel dicembre 2018.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi