I New Orleans Pelicans trattano la n.4, Twolves offrono Covington e la n.11
141483
post-template-default,single,single-post,postid-141483,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I New Orleans Pelicans trattano la scelta numero 4, i Twolves offrono Covington e la numero 11

new orleans pelicans

I New Orleans Pelicans trattano la scelta numero 4, i Twolves offrono Covington e la numero 11

New Orleans Pelicans, il vice-presidente della squadra David Griffin cercherà acquirenti per la scelta numero 4 appena (e ancora virtualmente) ottenuta dai Los Angeles Lakers al prossimo draft NBA, ormai alle porte.

Come riportato da Jeff Goodman di The Stadium e Marc Stein del NY Times, i Pelicans richiedono una prima scelta “ed un giocatore con un contratto vantaggioso” in cambio della quarta chiamata. Tra le squadre interessate i Minnesota Timberwolves, che avrebbero proposto a NOLA la guardia-ala Robert Covington e la scelta numero 11 al draft NBA di giovedì notte.

Covington fu spedito a febbraio a Minneapolis assieme a Dario Saric e Jerryd Bayless, in cambio di Jimmy Butler e Justin Patton, dopo due stagioni spese ai Philadelphia 76ers di Joel Embiid. In 22 partite con i Twolves, 14.7 punti e 5.7 rimbalzi di media ed il 37.2% al tiro da tre punti, con 2.3 recuperi a gara.

New Orleans Pelicans, chi arriverà dal draft (via Lakers)?

L’ex Sixers entrerà nella prossima stagione nel secondo anno di un contratto quadriennale da circa 48 milioni di dollari complessivi.

Con la chiamata numero 4 al draft di Brooklyn, New York, i New Orleans Pelicans selezioneranno con ogni probabilità – ed a meno di sorprese dell’ultim’ora tra Memphis Grizzlies e New York Knicks – uno tra Darius Garland, point guard da Vanderbilt, Jarrett Culver da Texas Tech o DeAndre Hunter da Virginia.

I Pelicans selezioneranno con la prima chiamata assoluta il fenomenale Zion Williamson da Duke.

Giorni di mercato importanti e frenetici in quel di New Orleans, che dopo aver chiuso un accordo per la trade che spedirà Anthony Davis ai Los Angeles Lakers in cambio di Lonzo Ball, Brandon Ingram, Josh Hart, la suddetta quarta scelta assoluta e tre future prime scelte, hanno confermato per le prossime due stagioni sulla panchina della squadra coach Alvin Gentry.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment