fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Pelicans, David Griffin lavora al nuovo front office, Alvin Gentry confermato

Pelicans, David Griffin lavora al nuovo front office, Alvin Gentry confermato

di Giovanni Oriolo

I New Orleans Pelicans hanno deciso di dare l‘incarico formale di Vice-President of Basketball Operations a David Griffin.

L’ex GM dei Cleveland Cavaliers non sarà l’unico nuovo membro del front office della franchigia della Louisiana. Da quanto fatto sapere dai proprietari dei Pelicans in prima persona, Griffin non verrà lasciato solo. Per evitare di commettere l’errore fatto con Dell Demps, Griffin verrà affiancato da un team di alto livello, come riportato da Scott Kushner del New Orleans Advocate.

David Griffin, il front office dei Pelicans vuole essere pronto per l’addio di Davis

In un rapporto ufficiale della società di New Orleans è stato specificato che Griffin sarà a capo del reparto di scouting, con un general Manager e diversi assistenti, che verranno selezionati insieme. Tutti gli incaricati avranno un grande compito e responsabilità, anche se l’ultima parola, su qualunque questione, spetterà a Griffin.

I componenti della sezione scouting saranno arruolati entro il prossimo draft NBA, primo passo di una difficile e tortuosa estate in casa Pelicans, che sceglieranno con una chiamata presumibilmente piuttosto alta.

La fase di più importante dei prossimi mesi, se non di tutta la prossima stagione, sarà senza dubbio la free agency. Il grattacapo principale, per Griffin, non sarà quello di cercare qualche buon free agent disposto a firmare con i Pelicans, ne quello di rinnovare il roster (pochi i giocatori di New Orleans in scadenza a giugno).

L’operazione fondamentale sarà trovare la trade giusta per Anthony Davis. Il centro All-Star ha fatto capire già a gennaio che la storia tra il giocatore e la squadra di coach Alvin Gentry è finita. L’ex Kentucky Wildcats è fortemente corteggiato da diverse franchigie (Lakers e Celtics su tutte).

Blindata – almeno per il momento – la posizione di coach Alvin Gentry, starà dunque al nuovo uomo forte del front office dei Pelicans David Griffin trovare la miglior soluzione al caso Davis, senza troppi rimpianti e con la possibilità di ricostruire la squadra da subito.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi